News

In Europa si pensa al “geo-blocking” per i siti pirata

Condividi l'articolo

L’Unione Europea sta pensando di estendere i divieti di geo-blocking alle piattaforme di streaming video. Questa mossa potrebbe avere un impatto significativo su questo settore, quindi è importante essere consapevoli delle potenziali conseguenze.

Cosa sono i divieti di geo-blocking?

I divieti di geo-blocking sono restrizioni che impediscono agli utenti di accedere a contenuti online da determinati paesi. Ad esempio, se un film è disponibile solo negli Stati Uniti, un utente in Europa non potrà vederlo.

Perché l’UE sta pensando di estendere i divieti di geoblocking?

L’UE sta pensando di estendere i divieti di geo-blocking alle piattaforme di streaming video per diversi motivi. Uno dei motivi principali è che i divieti di geo-blocking possono aiutare a proteggere i diritti d’autore. Ad esempio, se un film è disponibile solo in alcuni paesi, è meno probabile che venga piratato.

Leggi anche:

Un altro motivo per cui l’UE sta pensando di estendere i divieti di geo-blocking è che possono aiutare a promuovere la diversità culturale. Se gli utenti possono accedere a contenuti da tutto il mondo, sono più propensi a scoprire nuove culture e idee.

Quali sarebbero le conseguenze dell’estensione dei divieti di geo-blocking?

L’estensione dei divieti di geo-blocking potrebbe avere diverse conseguenze per il settore dello streaming video. Una delle conseguenze più probabili è che i prezzi degli abbonamenti aumenterebbero. Questo perché le piattaforme di streaming video dovrebbero pagare di più per i diritti di streaming dei contenuti in più paesi.

Un’altra conseguenza dell’estensione dei divieti di geo-blocking è che potrebbe rendere più difficile per gli utenti trovare i contenuti che desiderano guardare. Questo perché le piattaforme di streaming video dovrebbero rimuovere i contenuti che non sono disponibili nel paese dell’utente.

Cosa puoi fare per prepararti all’estensione dei divieti di geo-blocking?

Se sei preoccupato per le potenziali conseguenze dell’estensione dei divieti di geo-blocking, ci sono alcune cose che puoi fare per prepararti. Una cosa che puoi fare è quella di iscriverti a una VPN. Una VPN ti consentirà di cambiare il tuo indirizzo IP e di accedere a contenuti da qualsiasi parte del mondo.

Un’altra cosa che puoi fare è quella di cercare piattaforme di streaming video che offrano contenuti senza restrizioni geografiche. Ci sono diverse piattaforme di streaming video che offrono contenuti senza restrizioni geografiche, quindi dovresti essere in grado di trovare una piattaforma che soddisfi le tue esigenze.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 252 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fr4ncS
Fr4ncS
2 mesi fa

Ma non è tutto il contrario?
Devono decidere se TOGLIERE il geoblocking in Europa.

2
0
Would love your thoughts, please comment.x