Intel lancia l’attacco ad Apple con nuovi spot alquanto discutibili

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Intel le sta provando tutte per convincere gli utenti ad utilizzare un PC anziché un Machintosh. Non ha capito che il problema andrebbe risolto diversamente.

La compagnia di Santa Clara ha deciso di andare all’attacco. Al momento, i computer Mac non sono validi e sembra che stia per intraprendere una campagna per screditarli . Una strategia che è stata utilizzata in passato e non ha funzionato.

La migliore risposta di Intel è la pubblicità?

Questo è qualcosa di curioso, con lo schiaffo all’annuncio dei nuovi Mac ARM le risposte sono state scarse. Invece di avere Intel e Qualcomm che vogliono competere e dimostrare di poter fare di meglio, non hanno fatto nulla.

Qualcomm è stata “felice” che Apple sia passata ad ARM dando più credibilità al suo progetto. Ma si sono dimenticati di commentare che il loro progetto è fino a tre volte più lento del primo processore Apple per laptop e desktop. Fortunatamente, hanno almeno acquisito la società Nuvia e sembra che stiano lavorando a qualcosa.

Da parte sua Intel Nel bel mezzo di una guerra interna che ha travolto il suo CEO, ha optato per una pubblicità aggressiva. Non risolve i tuoi problemi, ma rivela la tua incapacità di competere faccia a faccia. Nella tecnologia, ciò che parla meglio di te sono le cifre, le prestazioni della tua attrezzatura, l’autonomia.

Ero rimasto elettrizzato dalle parole di Pat Gelsinger, il nuovo CEO di Intel, ma vedremo se sarà all’altezza. Gelsinger ha detto che non potevano permettere a un’azienda di moda di superarli . Quindi, invece di andare a lavorare per mostrare chi è il capo, la prima cosa che fanno è “adattare” un po ‘di grafica e attaccare Apple nelle reti.

Se qualcosa ci ha dimostrato nel corso degli anni, è che non funziona. Altrimenti, ricordiamo i sublimi annunci di Nokia e lo scarso successo che hanno avuto. “Don’t Fight Switch” È stata una campagna sublime che non è riuscita a rubare quote di mercato ad Android e iOS.

Intel non riuscirà a convincere qualcuno che vuole usare un Mac per smettere di usare i suoi quattro tweet. È ora di sedersi, lavorare e vedere come competere con ARM e AMD. Le campagne pubblicitarie aggressive hanno raramente avuto il risultato desiderato.

Il mio parere

Ogni tanto negli articoli cerco di dare la mia opinione ma premetto sempre che si tratta solo di un mio personale punto di vista e che non intendo assolutamente dire che debba essere per forza così. Credo tuttavia che il successo dei Machinotsh non derivi tanto dai meriti Apple in sé quanto dai demeriti di Windows. 

Ancora oggi l’alternativa è questa: o Windows o Mac! Se la gente avesse l’opportunità di acquistare un PC senza sistema operativo e direttamente con Linux, il successo dei Mac ne avrebbe fortemente risentito. Molti utenti che si avvicinano a Mac lo fanno perché stanchi dei problemi che negli anni hanno caratterizzato il sistema operativo creato da Bill Gates che, nonostante i netti miglioramenti, resta comunque un sistema operativo scadente rispetto a quello dei Mac e orribile se paragonato a Linux. 

Linux non è un sistema operativo, Linux e IL sistema operativo!!!

Linux è disponibile in tantissime varianti chiamate distro e con tantissime interfacce grafiche. Non è assolutamente difficile da utilizzare e si  installa molto facilmente seguendo le tantissime guide presenti nel web. Se sei stanco di Windows e non puoi permetterti un Mac allora non disperarti, il tuo PC potrebbe avere ancora tanto da offrirti. Cerca le guide o i video tutorial e prova ad installare Linux. Non è necessario disinstallare Windows perché puoi averli entrambi in dual boot. 

Fonte

Leggi anche:

Esprimi il tuo parere!

Che te ne pare di questo comportamento di Intel? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per altre domande, informazioni o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x