Internet of Things, che unisce Amazon, Google e Apple, è ritardato al 2022

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Il suo obiettivo è che tutte le aziende abbiano accesso a una tecnologia che consenta loro di lanciare sul mercato prodotti per la casa connessi più velocemente.

Lo standard open Matter per l’ecosistema dei dispositivi Internet of Things (IoT), in cui sta attualmente lavorando un’alleanza di produttori del settore, ritarda il suo arrivo, fissato alla fine di quest’anno 2021, alla prima metà del 2022.

La materia sarà composta da kit di sviluppo software (SDK) open source in modo che tutte le aziende abbiano accesso alla tecnologia che consente loro di portare sul mercato prodotti per la casa connessa più velocemente, come divulgato nell’annuncio. dello standard a maggio è stata la Connectivity Standards Alliance, precedentemente noto come Zigbee Alliance, che riunisce aziende come Google, Amazon e Apple.

Leggi anche:

Nello sviluppo di elementi come un linguaggio di programmazione comune per l’IoT, l’alleanza prevedeva che i primi dispositivi con lo standard Matter arrivassero sul mercato entro la fine di quest’anno 2021, ma ora questi piani sono stati aggiornati e ritardati per garantire stabilità e interoperabilità, come annunciato da CSA in una nota.

I nuovi piani prevedono un programma di sviluppo e certificazione dell’SDK durante la seconda metà del 2021 e una versione di anteprima dello standard dovrebbe essere disponibile per i membri entro la fine dell’anno.

Nella prima metà del 2022, CSA prevede di lanciare gli SDK che costituiranno gli strumenti per i produttori che utilizzano lo standard congiunto Matter, e con esso l’arrivo dei primi dispositivi certificati e l’avvio del programma di certificazione.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Credi che questo “Internet delle Cose” possa dare una grossa mano a migliorare le connessioni tra i dispositivi della nostra casa? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Adblock Detected

Usi Adblock? E io come faccio a campare? 😥 Per favore, disabilitalo per questo sito! 🙏

Refresh Page
0
Would love your thoughts, please comment.x