L’industria delle criptovalute sta implodendo

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0

Celsius ha licenziato il 25% della sua forza lavoro mentre si diffonde il contagio del collasso

Quasi un quarto della forza lavoro presso il prestatore di criptovalute americano-israeliano Celsius è stato licenziato il mese scorso a causa della ristrutturazione della società e della possibile insolvenza.

Secondo LinkedIn, Celsius ha circa 650 membri del personale, ma 150 di loro sono stati licenziati nel mezzo di una crisi finanziaria che ha visto la sospensione dei prelievi dei clienti a giugno.

Celsius ha citato “condizioni di mercato estreme” per la sua decisione di sospendere i prelievi e assumere specialisti in ristrutturazione. La società sta anche esplorando opzioni per “preservare e proteggere i beni” a seguito della situazione turbolenta.

È stato riferito che il gigante delle banche centrali Goldman Sachs sta conducendo un aumento di $ 2 miliardi dagli investitori per acquistare gli asset in sofferenza di Celsius. L’exchange di criptovalute FTX, nel frattempo, ha approvato un accordo per l’acquisto della società stessa dopo aver esaminato le sue finanze tossiche.

“Celsius si unisce a un numero crescente di società di criptovalute che lasciano andare il personale in condizioni di mercato ribassiste. Coinbase (COIN) ha licenziato oltre 1.100 dipendenti a giugno, mentre gli exchange Bybit, Huobi, Banxa e molti altri hanno licenziato il personale nell’ultimo mese”, ha riferito Coindesk.

Miliardi di dollari in bitcoin intrappolati all’interno di Celsius e altri scambi; La CNBC afferma che gli investitori potrebbero dover semplicemente cancellarlo

La difficile situazione di Celsius e di questi altri scambi è avvenuta durante un massiccio crollo della criptovaluta che ha inviato bitcoin e molte altre monete in una spirale discendente.

Questa “correzione” ha lasciato molte aziende che gestiscono criptovalute in un vicolo cieco poiché apparentemente non detenevano risorse sufficienti per soddisfare i propri clienti, suggerendo una frode diffusa in tutto il settore.

Gli ultimi rapporti indicano che miliardi di dollari di bitcoin sono ora intrappolati all’interno di piattaforme bloccate o fallite come Celsius. Gli investitori potrebbero essere costretti a trasformare le loro partecipazioni in una cancellazione fiscale, poiché potrebbero non essere più in grado di recuperarle.

Le soluzioni di archiviazione crittografica centralizzate, a quanto pare, non sono un luogo sicuro in cui conservare le proprie risorse digitali. A meno che la tua criptovaluta non sia conservata in un portafoglio privato, è soggetta alla possibile scomparsa in caso di “condizioni di mercato estreme”.

Anche coloro che detengono bitcoin e altre criptovalute in portafogli privati ​​sono vacillanti per l’improvviso e massiccio calo dei prezzi che si è verificato negli ultimi mesi, non il miglior negozio di valore, soprattutto per coloro che hanno acquistato molto in alto.

Leggi anche:

“Se i tuoi fondi diventano totalmente privi di valore e irrecuperabili, potresti essere idoneo a cancellarli come crediti inesigibili non commerciali sulle tue tasse”, afferma Shehan Chandrasekara, un contabile pubblico certificato, riguardo ai fondi che non sono intrappolati all’interno delle piattaforme di prestito crittografico.

“Non coprirà l’intera perdita economica, ma ti darà un qualche tipo di vantaggio fiscale perché almeno puoi cancellare quell’investimento iniziale che hai investito”.

Questo è il tipo di cose su cui scendi in strada, non solo risucchiarlo e cancellarne un po’. Che qualsiasi investitore di criptovalute lo stia semplicemente accettando senza dubbi è davvero sbalorditivo.

Attualmente, molte delle piattaforme crittografiche che sono ora in gravi difficoltà affermano che i blocchi e altri problemi sono solo “temporanei” mentre cercano nuovi modi per sostenere la liquidità. Oppure, nel caso di Celsius, stanno tentando di ristrutturare e assicurarsi ulteriori linee di credito.

“La valuta elettronica era il piano magico per l’attuale governo per essere in grado di rubare il conto bancario di tutti”, ha suggerito un lettore di Natural News sulle criptovalute, sito da cui è tradoto questo articolo.

“Il denaro immaginario è come tutte le altre cose immaginarie: è un’idea carina, ma quando il gold standard, il certificato d’argento o semplicemente la promessa del governo precipitano di valore, allora il denaro immaginario va ‘puof!'”

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Hai mai investito nelle criptovalute? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Adblock Detected

Usi Adblock? E io come faccio a campare? 😥 Per favore, disabilitalo per questo sito! 🙏

Refresh Page
0
Would love your thoughts, please comment.x