L’ultimo aggiornamento di Instagram ti protegge da DM abusivi e troll

Condividi l'articolo

L’obiettivo è impedire ai troll di infastidire gli utenti anche con i messaggi privati.

Non prendiamoci in giro, i social media come Instagram, Facebook, Twitter e via dicendo, sono un’arma a doppio taglio. Per tutto il bene, la consapevolezza e la positività che i vari siti di social media possono offrire, ci sono altrettanto incitamento all’odio, abusi e bullismo per accompagnare la luce. E questo è riconoscibile a livello globale, dai più grandi influencer agli utenti più piccoli che vogliono solo postare su quale caffè hanno bevuto quel giorno (il che è perfettamente a posto, a proposito).

Il potere delle nostre parole ha una grande portata ed è ottuso pensare che solo perché qualsiasi cosa viene detta è in formato digitale, non ha un impatto sulla vita reale. I risultati del bullismo sui social media sono seriamente traumatici e talvolta devastanti.

Instagram sta ora tentando di proteggere la propria comunità con la sua ultima funzionalità annunciata il 21 aprile.

“Comprendiamo l’impatto che i contenuti offensivi, che siano razzisti, sessisti, omofobi o di qualsiasi altro tipo, possono avere sulle persone. Nessuno dovrebbe provarlo su Instagram. Ma combattere gli abusi è una sfida complessa” ha dichiarato il team nel loro annuncio dell’ultimo aggiornamento.

Leggi anche:

L’annuncio era incentrato su strumenti che filtrerebbero i DM (Messaggi Diretti) odiosi o messaggi diretti in quanto questi sono un punto cruciale di preoccupazione. Hanno affermato che molti discorsi di incitamento all’odio derivano da messaggi diretti e molto spesso da account che l’utente non segue. Di conseguenza, la loro attenzione si è concentrata sulla protezione delle persone “dal vedere DM abusivi in ​​primo luogo”. Ciò significa una funzionalità che collocherà eventuali DM odiosi o offensivi in ​​uno spazio separato.

IG ha collaborato con numerose organizzazioni contro la discriminazione e il bullismo per “sviluppare un elenco predefinito di termini offensivi”, ha annunciato il gigante dei social media.

Gli strumenti aggiornati includono:
  • Filtrare i messaggi diretti che contengono parole, frasi e persino emoji offensive
  • Un’opzione di personalizzazione che puoi utilizzare per preimpostare le parole che desideri filtrare, che sono personalmente offensive per te
  • Un’opzione di “copertura” che nasconde il messaggio anche se ti capita di entrarci. Ti verrà quindi chiesto di accettare la richiesta, segnalarla o eliminarla.
  • L’impostazione “Parole nascoste” nelle impostazioni di privacy, che puoi attivare o disattivare.
  • “Parole nascoste” ti consente di attivare il processo di filtraggio e inoltre ti consente di nascondere anche i commenti offensivi.
  • Puoi selezionare i termini o le parole che non desideri includere nella sezione dei commenti utilizzando “Parole nascoste”.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Sei un amante di instagram? Ti piace questo nuovo aggiornamento? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x