Quantcast
News

Morph image: l’arma segreta contro le immagini fraudolente

Condividi l'articolo

Due ricercatori in Portogallo hanno compiuto un passo avanti nel campo della tecnologia di riconoscimento facciale, sviluppando una nuova tecnica che può rilevare tentativi fraudolenti di manipolare le biometriche facciali. La tecnica, nota come quadruplet-loss, si basa sul processo di triplet-loss esistente aggiungendo una quarta immagine al processo di confronto.

Questa quarta immagine è una morfologia delle altre tre immagini, e l’algoritmo di intelligenza artificiale utilizzato nel processo è progettato per minimizzare la distanza tra le immagini ancoraggio e positive mentre massimizza la distanza tra le immagini negative e le prime due.

La minaccia del morphing facciale pone una sfida significativa alla tecnologia di riconoscimento facciale, con il software di morphing che spesso introduce involontariamente artefatti delle immagini che possono essere eliminati tramite post-elaborazione manuale. Il processo di quadruplet-loss offre una soluzione promettente a questo problema, e i ricercatori stanno attualmente studiando la sua efficacia in combinazione con altri software e reti di riconoscimento facciale.

Il processo di triplet-loss, su cui si basa il processo di quadruplet-loss, è una tecnica consolidata nella tecnologia di riconoscimento facciale. Funziona confrontando tre immagini: l’immagine ancoraggio, un’immagine positiva (un’altra immagine dello stesso volto) e un’immagine negativa (un’immagine che chiaramente non è correlata all’immagine ancoraggio).

Leggi anche:

L’algoritmo di intelligenza artificiale utilizzato in questo processo è progettato per minimizzare la distanza tra le immagini ancoraggio e positive mentre massimizza la distanza tra le immagini negative e le prime due.

L’aggiunta di una quarta immagine al processo, che è una morfologia delle altre tre immagini, consente un’accuratezza ancora maggiore nel rilevamento di tentativi fraudolenti di manipolare le biometriche facciali. I ricercatori credono che la loro tecnica abbia il potenziale per migliorare significativamente la sicurezza della tecnologia di riconoscimento facciale e sono entusiasti di continuare a studiarne l’efficacia in vari scenari.

In generale, lo sviluppo del processo di quadruplet-loss rappresenta un passo significativo nel campo della tecnologia di riconoscimento facciale, offrendo una soluzione promettente alla sfida del morphing facciale e migliorando ulteriormente la sicurezza e l’accuratezza dei sistemi di riconoscimento facciale.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 57 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Super Pompato
Super Pompato
1 mese fa

È uscita la versione 1.1.4 di movye 😍

2
0
Would love your thoughts, please comment.x