Sarà la stessa Apple a produrre gli schermi per i prossimi occhiali VR

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Apple sta sviluppando i propri schermi per i suoi futuri occhiali a realtà aumentata così come i suoi prodotti esistenti, rivela il Nikkei. Una rivelazione che non sorprende se guardiamo alla strategia industriale della Apple: essa stessa progetta sempre più componenti per un’integrazione sempre più profonda.

Intel sta pagando il prezzo con l’abbandono dei suoi processori nei Mac a favore dei chip Apple Silicon. Qualcomm fornirà modem 5G per iPhone per diversi anni a venire, ma a lungo termine Apple vuole senza dubbio sbarazzarsi di questo partner e utilizzare i propri chip di rete. A questa lista di fornitori indispensabili oggi ma superflui domani, dobbiamo aggiungere Samsung Display.

Secondo il Nikkei, Apple sta lavorando su due distinte tecnologie di schermi non solo per i futuri smartphone ma anche per gli occhiali VR. Da un lato, ci sarebbe il micro OLED (da non confondere con il micro LED), che consiste nel realizzare schermi direttamente dai wafer (la lastra di materiale semiconduttore), rendendo così possibile realizzare schermi molto più sottili, più piccolo ed economico. “Questa tecnologia combina il know-how nella produzione di semiconduttori e display”, spiega l’analista Eric Chiou. Secondo quanto riferito, Apple ha assunto dozzine di specialisti dal produttore AU Optoelectronics per realizzare questo progetto.

Leggi anche:

Per produrre questi micro schermi OLED da essa sviluppati, Cupertino si rivolge a TSMC, il fondatore responsabile della produzione dei chip Axe. Gli schermi la cui produzione è attualmente in fase di test sarebbero inferiori a 1 “di diagonale (2,54 cm) e sarebbero destinati alle future cuffie o agli occhiali per realtà aumentata di Apple. Date queste dimensioni, questi micro schermi OLED non ostacolerebbero la vista del ambiente esterno e non dovremmo aspettarci di vederli arrivare in gran numero per diversi anni.

D’altra parte, il secondo progetto di Cupertino sarebbe la creazione di micro schermi LED (da non confondere con micro OLED …) che potrebbero trovare il loro posto in Apple Watch, iPad o Mac. Sempre secondo il quotidiano giapponese, l’azienda sta collaborando con il produttore Epistar su questo file.

Il micro LED promette di migliorare diverse funzionalità dell’OLED, tra cui luminosità ed efficienza energetica. Le voci sull’uso del micro LED da parte di Apple circolano da molti anni . Per quanto riguarda il micro OLED, sarebbe iniziata una produzione di prova in un laboratorio segreto di Taiwan.

Fonte

Ti potrebbe intertessare:

Esprimi il tuo parere!

Che te ne pare di questa nuova produzione di schermi firmata Apple? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x