Ti pagano fino a € 4.000 per scambiare l’auto con una bici elettrica

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Accetteresti questa offerta? L’incentivo è già partito in Europa.

Ooh La La! La Francia ora ti pagherà € 4.000 per scambiare la tua vecchia auto inquinante con una bicicletta elettrica più pulita, più efficiente e più adatta alla città. Ciò segna un forte aumento dell’incentivo progettato per migliorare le città francesi. È davvero conveniente? Tu accetteresti?

Questa iniziativa lanciata in terra francese include anche le biciclette a pedali, sebbene le e-bike stiano contribuendo a uno dei più grandi salti del ciclismo mai realizzati in Europa e in gran parte del mondo.

Come riportato da The Times, l’intero incentivo di 4.000 euro viene assegnato a coloro che vivono nelle fasce di reddito più basse che vivono in zone urbane a basse emissioni. I convertiti a due ruote più ricchi riceveranno un incentivo ridotto commisurato al loro livello di reddito. Per chi vuole acquistare una nuova bici elettrica ma non è pronto a rinunciare alla propria macchina inquinante, è previsto un sussidio fino a 400 euro.

Alcune città hanno sussidi per le biciclette elettriche ancora più generosi. Il Consiglio Socialista-Verde di Parigi offre fino a € 500 per l’acquisto di una e-bike o di una bicicletta a pedali pieghevole.

Il principale incentivo francese per le e-bike

La Francia sta lavorando duramente per spingere i conducenti urbani fuori dalle auto e verso forme di trasporto più piccole e più rispettose dell’ambiente. Nelle grandi città come Parigi, la riduzione del traffico da un passaggio a biciclette e scooter è forse tanto importante per molti residenti quanto gli effetti ambientali.

Di recente abbiamo trattato il caso di un’azienda di biciclette elettriche che sta passando dai furgoni alle e-bike cargo per aumentare il numero di biciclette elettriche che potrebbe fornire ogni giorno. I furgoni per le consegne dell’azienda erano semplicemente troppo lenti nel traffico parigino e il passaggio alle e-bike cargo aiuterà a velocizzare le consegne utilizzando veicoli più piccoli, più veloci e più efficienti.

In una città come Parigi, tali consegne di biciclette elettriche si stanno rivelando sempre più facili. Il sindaco Anne Hidalgo ha adottato un approccio aggressivo per rendere la città più amichevole per ciclisti, pedoni e praticamente ogni forma di trasporto alternativo.

È una mossa che sta diventando sempre più comune nelle città di tutto il mondo poiché i residenti richiedono una pianificazione urbana più accessibile.

Il concetto di città percorribili, progettate per dare priorità alla mobilità delle persone rispetto alle auto, ha portato a richieste di cambiamenti in gran parte dell’Europa e degli Stati Uniti. In molti casi ciò significa ridestinare corsie automobilistiche e parcheggi su strada in corsie dedicate ai trasporti pubblici o piste ciclabili, nonché ampliare marciapiedi e strade pedonali.

Molte città stanno vietando le auto nelle aree centrali o stanno introducendo prezzi di congestione per disincentivare la guida nelle aree urbane più affollate.

L’Europa ha anche assunto un ruolo guida negli incentivi sponsorizzati dal governo affinché i pendolari passino ai veicoli a due ruote come un modo per sminuire il ruolo delle automobili nelle città. Alcuni paesi hanno iniziato a offrire incentivi fiscali che essenzialmente pagano i cittadini per andare al lavoro in bicicletta invece di usare l’auto.

Il Belgio ha recentemente fatto notizia quando ha aumentato il suo incentivo per la bicicletta al lavoro a € 0,25 per chilometro, secondo la Light Electric Vehicle Association.

Ma il Belgio non è il solo a offrire denaro in cambio di pedalare per andare al lavoro. I Paesi Bassi offrono quasi altrettanto e il Regno Unito offre ancora di più. Secondo il World Economic Forum, per i ciclisti britannici che usano la bicicletta per recarsi al lavoro è disponibile un’indennità di percorrenza di circa 0,25 € per miglio.

Il Regno Unito offre anche un programma di incentivi in ​​affitto che premia i ciclisti con biciclette e abbigliamento da ciclismo scontati.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Scambieresti la tua auto con una bici elettrica più 4.000 euro? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Adblock Detected

Usi Adblock? E io come faccio a campare? 😥 Per favore, disabilitalo per questo sito! 🙏

Refresh Page
0
Would love your thoughts, please comment.x