Vero o falso: i Mac sono immuni da malware e virus

Condividi l'articolo

C’è un malinteso comune secondo cui i Mac di Apple non possono ricevere virus o malware. La convinzione è che solo i sistemi basati su Windows soffrano di codice dannoso e tutti i tipi di bug fastidiosi.

Non c’è consenso sull’origine del reclamo. Ma potrebbe essere stata la stessa Apple. Fino al 2012, il marketing di Apple per i suoi computer Mac includeva la frase che “un Mac non è suscettibile alle migliaia di virus che affliggono i computer basati su Windows”.

Probabilmente essendo stato chiamato in causa, Apple ha rimosso la linea nel 2012 insieme all’affermazione che il Mac “non riceve virus per PC” da tutto il materiale di marketing e dal sito Web del Mac. Un dirigente Apple ora crede che il Mac abbia un enorme problema di malware. Continua a leggere per conoscere la verità dietro Apple e i virus.

Ecco il retroscena

Da quando ha modificato i dettagli di marketing per il personal computer più venduto di Apple, l’azienda ha affrontato pubblicamente la realtà del malware. La verità sull’affermazione è un po ‘distorta: i Mac possono prendere virus, ma è molto raro che lo facciano.

Al dirigente Apple Craig Federighi è stato recentemente chiesto perché macOS supporta diversi negozi online di videogiochi, ma iOS no. La sua risposta? La “barra notevolmente più alta” di Apple per la sicurezza personale, che macOS non soddisfa.

“Oggi abbiamo un livello di malware sui Mac che non troviamo accettabile”, ha detto al giudice Yvonne Gonzalez. Federighi ha testimoniato nella causa in corso tra Apple e Epic Games.

Allora, qual è il problema?

In breve, è un’economia di scala. Il malware non è universalmente sviluppato per tutte le piattaforme, ma piuttosto creato per uno specifico sistema operativo e un particolare difetto. Un difetto in un programma Windows non significa che sia presente un difetto nella versione macOS o Linux.

Mettendolo in prospettiva, un hacker che prende di mira una vulnerabilità in Windows può potenzialmente attaccare 1,3 miliardi di dispositivi. Mirando a macOS, l’hacker può raggiungere solo 110 milioni. È molto più economico per un hacker andare dietro a Windows che a macOS.

Ma la teoria a lungo creduta che i dispositivi Apple siano immuni dai virus non è vera. Ecco perché devi proteggere la tua macchina indipendentemente dal sistema operativo che utilizzi.

Ecco alcuni suggerimenti su come evitare il malware per macOS:

  • Non scaricare mai software piratato o senza licenza.
  • Usa solo app e programmi da fonti attendibili.
  • Assicurati che il tuo Mac abbia l’ultima versione di macOS.
  • Riduci il numero di amministratori sulla macchina. Ciò riduce al minimo le possibilità di malware.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x