Quantcast
AppApp AndroidGuru

Come utilizzare Copilot al posto di Google Assistant su dispositivi Android

Condividi l'articolo

Microsoft ha introdotto Copilot, il suo sistema di intelligenza artificiale, come alternativa a Google Assistant sui dispositivi Android. Questa nuova opzione consente agli utenti di accedere a un’IA avanzata direttamente dalla loro routine quotidiana, grazie a una semplice scorciatoia.

Copilot si basa su algoritmi avanzati per comprendere e processare il linguaggio naturale, offrendo risposte rilevanti e coerenti in base alle istruzioni ricevute. Ora, grazie all’ultima modifica di Microsoft, è possibile impostare Copilot come assistente predefinito sui dispositivi Android.

Leggi anche:

Ecco come configurare Copilot come assistente predefinito su Android:

  • Assicurati di avere installata la versione Copilot Beta 27.9.420225014 o successiva. Puoi ottenerla tramite il programma beta o dal sito APKMirror cliccando sull’immagine seguente:
download 2
  • Una volta installata la versione beta di Copilot, accedi alle impostazioni di Android.
  • Seleziona “Applicazioni” (o “App“) dalle opzioni di sistema.
  • Successivamente, clicca su “Applicazioni predefinite” e seleziona “Assistente digitale“.
  • Quando si apre l’opzione, dovresti vedere Copilot come una delle opzioni disponibili.
  • Seleziona “Copilot” e il gioco è fatto.

Se hai uno smartphone con shell MIUI come Xiaomi, i passaggi esatti sono i seguenti:

  • Impostazioni > App > Gestione App.
  • Clicca sui tre puntini in alto a destra ed accedi in “Altre impostazioni“.
  • Ora clicca su “Applicazioni predefinite” > “Assistente vocale“.
  • Da qui clicca su “Attiva con collegamenti tasti” e abilita “Copilot“.
  • Fatto! 😎

Una volta selezionato Copilot come assistente predefinito, la prossima volta che si prova ad aprire l’assistente Android, verrà visualizzata solo la schermata principale dell’IA di Microsoft. Tieni presente che al momento Copilot non ha un pannello inferiore come Google Assistant o Gemini.

Con questa semplice configurazione, gli utenti possono integrare l’intelligenza artificiale di Copilot nella loro esperienza Android quotidiana, sfruttando le sue capacità avanzate di scrittura, generazione di idee e supporto alla ricerca.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa guida? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 267 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
euge
euge
1 mese fa

ottima app grazie .chiedo se si possa mettere anche su windows 10 e se fosse possibile se puoi mettere una descrizioni dei passaggi che si devono fare grazie

2
0
Would love your thoughts, please comment.x