News

Google risolve il problema dei file mancanti da Google Drive

Condividi l'articolo

Google ha finalmente risolto il problema che causava la scomparsa dei file degli utenti archiviati su Google Drive. La società ha pubblicato istruzioni dettagliate su come recuperare i dati persi.

Come recuperare i file mancanti

Per recuperare i file mancanti, è necessario avere una versione corrente del client Google Drive per Windows. Dopo aver avviato l’applicazione, è necessario fare clic sull’icona di Google Drive nella barra delle applicazioni, tenere premuto il tasto Maiusc e selezionare l’opzione “Impostazioni“. Quindi, selezionare l’opzione “Ripristina da backup“.

Se tutto è andato bene, sullo schermo apparirà una notifica che informa che il processo è iniziato. Al termine, i file recuperati verranno visualizzati in una cartella chiamata “Ripristino di Google Drive“.

Leggi anche:

Se si verificano problemi

Se si verificano problemi durante il ripristino dei file, è possibile inviare una segnalazione di bug a Google. Per farlo, è necessario selezionare l’opzione “Invia feedback” nell’applicazione Google Drive e includere l’hashtag #DFD84 nella segnalazione.

Gli utenti esperti possono anche provare a recuperare i file utilizzando i comandi della console pubblicati sulla pagina di supporto di Google.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Utilizzi spesso Google Drive per i tuoi file? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 75 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x