Kodi 20 “Nexus” Alpha 1 disponibile per il download

Condividi l'articolo

Tutte le novità della prima versione Alpha e come installarla.

Dopo il lungo ma dovuto periodo di test per gli sviluppatori, la prima versione Alpha di Kodi 20 viene allo scoperto ed è finalmente disponibile per il download. 

Trattandosi di una versione Alpha si presume che sia altamente instabile quindi vivamente sconsigliata al pubblico. In realtà come ho scritto a ottobre, questa versione sembra partita bene e ad essere sinceri non mi ha mai dato problemi.

Kodi 20 ha la stessa struttura e linguaggio di programmazione della precedente versione (il python 3), il che significa che tutti gli add-on per Kodi 19 sono perfettamente compatibili anche con questa prima release Alpha. 

Signore e signori, ecco a voi Kodi 20 Alpha 1

Questa è la prima versione Alpha di un importante aggiornamento, quindi come potrai immaginare le novità sono davvero tante. Ecco cosa è cambiato:

Video
  • Decodifica hardware AV1 per Android. PR
  • Decodifica hardware AV1 per Linux tramite VAAPI PR
  • Passaggio a FFMPEG 4.4 PR
Sottotitoli
  • Nuove impostazioni dello stile del carattere come dimensione/colore del bordo, tipo/colore/opacità dello sfondo, colore/opacità dell’ombra e sfocatura
  • Aggiunto il supporto per visualizzare i sottotitoli con posizioni dinamiche che utilizzano i tag di posizione
  • Supporto per lo stile del testo sottolineato e barrato
  • Nuova ampia tavolozza di colori nelle impostazioni dei colori
  • Nuova impostazione per modificare l’allineamento del testo per i sottotitoli dei sottotitoli per una migliore lettura
  • Aggiunta la nuova impostazione per sovrascrivere i metadati dei sottotitoli come stile e posizione
  • Migliorata la dimensione del carattere che ora corrisponde alla proporzione punti/pixel
  • Quando Kodi è in modalità finestra, i sottotitoli ora vengono sempre visualizzati correttamente
  • Vlayer migliorato per una migliore lettura del testo multilinea
  • Formato SAMI migliorato per supportare meglio più lingue
  • Formato TX3G migliorato per supportare più stili, colori e canale alfa
  • I sottotitoli ASS/SSA vengono visualizzati senza sfarfallio
  • Miglioramento del rendering dei sottotitoli basato su immagini per mantenere proporzioni migliori
  • Supporto al tipo di formato dei sottotitoli WebVTT
  • Migliorata l’impostazione dell’elenco dei caratteri: ora vengono elencati i nomi effettivi dei caratteri
  • Supporto al tipo di carattere OpenType (OTF)
  • Finestra di calibrazione migliorata, quindi ora è possibile ripristinare anche le impostazioni di calibrazione
  • Le impostazioni dei sottotitoli ora possono essere modificate durante la riproduzione senza effetti collaterali
Dischi
  • Risolto il problema con il ripristino di Blu-Ray e ISO DVD in modalità file (non in libreria)
  • Risolto il problema con la riproduzione di alcuni dischi ottici su Linux a causa della mappatura errata dei punti di montaggio
  • Su Linux il supporto ottico è ora montato per impostazione predefinita (tramite udisk)
  • Pulizia parziale del codice e suddivisione della piattaforma per la gestione dell’unità disco
  • Cosmetici per la pelle
  • Corrette le voci del menu contestuale duplicate
EDL
  • Correzione delle sezioni mute EDL e i tagli EDL
GUI
  • Correzione delle liste di avvolgimento
  • Risolto il problema con hitrect sui pulsanti di dimensioni automatiche
  • Risolte alcune opzioni del menu contestuale che non attivavano la rispettiva azione incorporata
  • Impostazione del volume indipendente per i suoni della GUI PR
  • Pulsante di rivelazione password nella finestra di dialogo della tastiera PR
Ingresso
  • Aggiunto il supporto per il controller integrato di Steam Deck
Temi grafici
  • Aggiunta una nuova finestra di dialogo Selettore colore per consentire la visualizzazione di un elenco di colori
  • Controllo dell’immagine migliorato per supportare la lettura di dati $INFO dinamici nel tag “colordiffuse”.
  • Migliorata la finestra Informazioni sul processo del giocatore: nuove informazioni sono state aggiunte e raggruppate per contesto
  • Nuovi flag multimediali per video HDR: rileva, archivia ed elabora il tipo di HDR in un file video PR
  • Gli skinner possono ora definire finestre di dialogo modali se la sua visibilità dipende dalla valutazione delle condizioni booleane
  • Deprecazione delle vecchie infolabel con l’introduzione di nuove etichette generiche (es. Player.Editlist, Player.Cuts, ecc.)
Estuary/Estouchy (PVR)
  • Nuovo widget per i timer (che sostituisce il vecchio widget di registrazione corrente/successiva)
  • Aggiunte le barre di avanzamento della percentuale riprodotta ai widget Canali recenti e Registrazioni recenti
  • Schermata iniziale del PVR dell’estuario: cambia l’azione di clic predefinita per aprire la finestra della Guida
  • Migliora la visualizzazione dei marker EDL sulla skin predefinita (sono ora visualizzati i mute EDL, vengono identificate anche le sezioni tagliate)
Giochi
  • Savestate manager per Retroplayer con didascalie che descrivono lo stato del gioco fornite da https://retroachievements.org/ PR
  • Finestra di dialogo di configurazione della porta in-game per passare da un controller di gioco all’altro PR
Specifiche della piattaforma

Piattaforme della famiglia UNIX:

    • Implementare WS-Discovery (scoperta SMB) per *ix piattaforme (Android/Linux/Apple) PR
iOS/TVOS:
    • Miglioramento della gestione remota di Siri PR
    • Informazioni migliorate “In riproduzione” PR
macOS:
    • Supporto iniziale per M1 native, inclusa la gestione delle finestre/input nativa PR NOTA : Non forniamo DMG M1 precompilati. Qualsiasi sviluppatore disposto a lavorare per appianare i molti casi d’angolo dell’implementazione nativa del windowing, non esitare a eseguire il ping di @fuzzard sui forum in caso di domande.
    • Estendi il supporto per GameController a OSX PR
    • Molte pulizie/perfezionamenti/refactoring del codice
Android:
    • Aggiorna la build Android per utilizzare Gradle per la firma/l’allineamento/l’imballaggio delle PR
Linux:
    • Aggiungi ACES/Hable Tonemapping per GLES PR
    • Più Shader BiCubic per GLES PR
    • Supporto per tubi PR
Windows:
    • Nuova impostazione per utilizzare la catena di scambio a 10 bit per i video SDR. Migliora la qualità video e conversioni di colore più precise: YUV in RGB, limitato a gamma completa, shader, ecc. Questo è vero anche se l’uscita video è limitata a 8 bit RGB dal sistema o dal driver grafico. PR
    • Migliorate le prestazioni DXVA2 (decodifica video HW) condividendo le superfici di decodifica e rendering. Evita le operazioni di copia video e riduce drasticamente l’utilizzo della memoria video su schede grafiche NVIDIA e AMD utilizzando driver recenti. PR
i8n supporto:
  • Rendering Harfbuzz per script con funzionalità di modellatura dei caratteri di tipo aperto PR
PVR
  • Canali e registrazioni possono specificare un provider PR
  • Registrazioni di sola lettura supportate
  • Ricerca EPG: aggiungi ricerche salvate, incl. nuovo widget della schermata iniziale PVR dell’estuario
  • Channel Manager: aggiungi la possibilità di aggiornare tutti i loghi dei canali
  • Impostazioni: Aggiunta la possibilità di specificare quali dati eliminare durante il ripristino del database PVR
  • Pulizia automatica delle immagini PVR memorizzate nella cache (texture.db e file immagine memorizzati nella cache)
  • Miglioramenti funzionali per scenari aggiuntivi PVR multipli
  • Miglioramenti delle prestazioni, es. per un gran numero di canali
Crea sistema/dipendenze
  • La maggior parte delle dipendenze è stata aggiornata all’ultima o quasi per le piattaforme Apple/Android
  • Molti aggiornamenti cmake per aggiornare il sistema di build
Data/Tempo
  • Molti molti aggiornamenti/modifiche per utilizzare std::chrono in tutta la base di codice
Add-on
  • Selettore colore PR
  • Impostazione pulsante colore PR
  • Aggiungi il supporto per aggiungere informazioni sul tipo di video HDR a una voce dell’elenco di video
  • Funzione per la rimozione ricorsiva delle dipendenze orfane PR
Come scaricare Kodi 20 Alpha 1

Tutti i file installabili di Kodi sono disponibili nella pagina dei download sul sito ufficiale. Su Android puoi aggiornare direttamente utilizzando l’add-on Kodi Android Installer.

Seleziona la tua piattaforma preferita e guarda nella sezione “Prerelease“. Per l’aggiornamento sulle versioni Linux basate su Ubuntu ti consiglio di leggere questa guida.

Se vuoi saperne di più sulle differenze tra Kodi 20 e Kodi 19, visita questa pagina.

Per tutte le altre guide sul mondo di Kodi, ti invito a visitare
👉 QUESTA PAGINA 👈

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Proverai questa versione Alpha 1 di Kodi 20 o preferisci aspettare le versioni stabili? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
2
+1
1
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
walter sessa
walter sessa
6 mesi fa

Come mai non esiste una versione per il sistema che usa LG cioè web os lo cercavo nello store ma non c’è nemmeno un qualcosa di compatibile grazie in anticipo

walter sessa
walter sessa
6 mesi fa

Ne uscirà mai uno o mi conviene cambiare TV

4
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: