Quantcast
News

La nuova pelle elettronica made in Cina ti fa sentire il tatto

Condividi l'articolo

I ricercatori dell’Università Tsinghua in Cina hanno compiuto un importante passo avanti nello sviluppo della tecnologia per la creazione di tessuti artificiali, introducendo una nuova generazione di pelle elettronica.

Rispetto agli analoghi precedenti, la principale innovazione risiede nell’architettura tridimensionale bionico della nuova pelle elettronica, che ne consente una fedele imitazione della pelle umana. Questa nuova tecnologia è infatti in grado di simulare la distribuzione spaziale dei meccanorecettori presenti nella nostra epidermide.

Leggi anche:

La superficie della pelle elettronica può misurare pressione, attrito e deformazione, replicando fedelmente la struttura a tre strati della pelle umana:

  • Epidermide: lo strato esterno che ricrea la struttura superficiale della pelle.
  • Derma: lo strato intermedio, dove sono collocati la maggior parte dei sensori e dei circuiti, inclusa un’unità per la misurazione della forza.
  • Tessuto sottocutaneo: lo strato inferiore che segue la trama del tessuto cutaneo umano.

Combinando questa pelle elettronica con algoritmi di apprendimento automatico, i ricercatori sono riusciti a simulare in modo realistico la sensazione del tatto, analizzando anche la rigidità e la forma delle superfici con cui entra in contatto.

Questo innovativo sviluppo potrebbe trovare importanti applicazioni nel campo delle protesi, aiutando le persone con arti amputati a recuperare le sensazioni tattili.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 19 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x