Signal: l’app di messaggistica ora consente l’invio di criptovaluta

Condividi l'articolo

Dopo Paypal, anche Signal apre ai pagamenti con bitcoin ed altre cryptovalute.

Evidenziata sin dalle modifiche ai T&C del colosso WhatsApp, la piattaforma di messaggistica crittografata Signal ora consente lo scambio di fondi in criptovaluta. 

Signal è un’app di messaggistica ancora poco utilizzata in Italia. Ha avuto ampio risalto lo scorso gennaio quando gli utenti che non hanno gradito le nuove policy sulla privacy di WhatsApp hanno cominciato a guardarsi intorno alla ricerca di nuove soluzioni

Leggi anche:

La funzionalità è ancora in fase beta, ma potrebbe essere rapidamente democratizzata per tutti gli utenti. Martedì 6 aprile, la piattaforma di messaggistica Signal ha annunciato che stava integrando il supporto per la piattaforma MobileCoin per il suo nuovo sistema di pagamento peer-to-peer. 

Chiamato Signal Payments, lo strumento è attualmente accessibile solo nel Regno Unito e supporta solo la criptovaluta MOB di MobileCoin. Tuttavia, è un primo passo verso scambi sicuri tra utenti, in linea con la trasparenza promessa da Signal. Lo scorso gennaio, il responsabile della comunicazione della piattaforma Jun Harada ha spiegato:

Come sempre, il nostro obiettivo è mantenere i tuoi dati nelle tue mani piuttosto che nelle nostre. Il design di MobileCoin significa che Signal non ha accesso al tuo saldo, alla cronologia completa delle transazioni o ai fondi. Puoi anche trasferire i tuoi fondi in qualsiasi momento se desideri passare a un’altra applicazione o servizio.

Offrendo ai suoi utenti una soluzione di pagamento sicura basata su blockchain a cui Signal non ha accesso, la piattaforma di messaggistica crittografata è ancora una volta illustrata dal suo rispetto per i dati degli utenti, in un momento in cui Facebook si sta rompendo. le informazioni personali di oltre 533 milioni di utenti in tutto il mondo, di cui 20 milioni in Francia. Affinché l’iniziativa guidata da Signal dia i suoi frutti, però, dovrà senza dubbio essere aperta ad altre valute criptate, ed in particolare a Bitcoin ed Ethereum, che attualmente dominano il mercato delle valute virtuali.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Anche tu utilizzi le cryptovalute per i pagamenti online? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x