Android 12 aggiunge il supporto per la clonazione di app native

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
1
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Un’altra simpatica funzione che gli amanti del sistema operativo di Google ameranno.

Ieri, Google ha iniziato a implementare l’aggiornamento stabile di Android 12 per gli smartphone Pixel idonei. Abbiamo imparato a conoscere le nuove funzionalità dell’ultima versione di Android da quando è stata rilasciata la prima Developer Preview all’inizio di quest’anno. Sembra che ci siano ancora alcune nuove funzionalità che devono ancora essere scoperte.

Poche ore fa, Mishaal Rahman, ex redattore capo di XDA Developers, ha twittato (tramite GSMArena) che Android 12 ha aggiunto silenziosamente il supporto per la clonazione di app native. Ne ha trovato la menzione nel documento ufficiale di definizione della compatibilità di Android 12 (CDD).

Ho dato al CDD di Android 12 una lettura *molto* approfondita e ho appena scoperto qualcosa di piuttosto interessante.

Sembra che Android 12 abbia aggiunto silenziosamente un nuovo tipo di profilo chiamato “Clone”. Android sembra finalmente aggiungere in modo nativo il supporto per la clonazione delle app, senza lo strano hack del profilo di lavoro!

Leggi anche:

‘App clone’ su Android non è qualcosa di nuovo. Molti OEM offrono questa funzionalità nella loro skin Android. Ma questa è la prima volta che Google ha integrato la funzionalità in modo nativo nel sistema operativo.

In precedenza, se un utente desiderava utilizzare più istanze di un’app specifica su Pixel e dispositivi senza la funzione di clonazione dell’app, doveva creare un profilo di lavoro. Soprattutto, dovrebbero passare da un profilo all’altro per accedere a due istanze diverse della stessa applicazione.

Ma non più. Con Android 12, l’utente principale del dispositivo può creare un clone delle applicazioni desiderate e accedere a entrambe le istanze dallo stesso profilo.

Detto questo, poiché la nuoiva versione di Android è ancora nuovo e solo i Pixel hanno iniziato a riceverlo, gli sviluppatori di app potrebbero impiegare del tempo per aggiungere il supporto per la nuova funzionalità di clonazione nativa.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Credi che sia utile questa funzione di clonare nativamente anche le app native? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
1
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x