Quantcast
News

Apple Vision Pro: un passo avanti verso una distopia?

Condividi l'articolo

Il mondo della tecnologia sta ancora una volta facendo notizia con l’annuncio degli Apple Vision Pro e gli esperti si interrogano sulle possibili implicazioni che potrebbe comportare per la nostra società.

Secondo quanto riportato dal sito web Newstarget.com, i recenti sviluppi nell’ambito dell’eye-tracking potrebbero portare a un futuro distopico in cui le nostre vite sono costantemente scrutate e manipolate da grandi aziende come Apple.

Leggi anche:

L’Apple Vision Pro è stato definito come un dispositivo di realtà aumentata in grado di fornire una visione avanzata e di alta precisione. Questo dispositivo è stato creato per interagire con un’applicazione speciale che consentirebbe agli utenti di sperimentare una realtà completamente nuova, arricchita da informazioni e interazioni virtuali.

Tuttavia, ci sono preoccupazioni legittime riguardo la privacy e la sorveglianza che potrebbero derivare da una tale tecnologia. Secondo l’autore dell’articolo, l’Apple Vision Pro potrebbe aprire la strada a una società in cui ogni mossa che facciamo viene monitorata da Apple e da altre grandi aziende.

L’utilizzo dell’eye-tracking potrebbe consentire ad Apple di raccogliere una quantità incredibile di informazioni sulle abitudini degli utenti, sui loro gusti e sui loro comportamenti. Ciò potrebbe essere utilizzato per influenzare e manipolare le nostre decisioni di acquisto e i nostri comportamenti, creando una società in cui ogni nostra azione è guidata dal marketing e dagli interessi aziendali.

I Simpson avevano previsto gli Apple Vision Pro
Leggi anche:

Questa inquietante prospettiva in cui le grandi aziende ci conoscono meglio di noi stessi solleva molte domande etiche e sociali. Cosa succede alla nostra libertà di scelta se Apple o altre società decidono cosa vogliamo o come dovremmo comportarci?

Inoltre, c’è da chiedersi se un tale controllo sulla nostra vita quotidiana potrebbe diventare uno strumento di repressione e manipolazione. Se le nostre informazioni personali sono costantemente raccolte e analizzate, potrebbe essere facile per le grandi aziende o per il governo tracciare e controllare ogni nostra azione.

Il giornalista sottolinea anche l’aspetto dell’intrusione fisica nella nostra realtà. Indossare un dispositivo come l’Apple Vision Pro potrebbe significare essere costantemente immersi in una realtà virtuale, separandoci sempre di più dalla vera esperienza umana.

Apple responsabile per danni e morti causate dagli autisti dei driver di Apple Vision Pro?

Sono particolarmente inquietanti i video dei possessori di Apple Vision Pro che guidano indossando i loro occhiali per la realtà mista, poiché questo comportamento irresponsabile mette a rischio gli altri automobilisti, ciclisti e pedoni.

L’uomo che guidava la Tesla Cybertruck con Apple Vision Pro è stato arrestato

Ci si chiede se Apple sarà ritenuta responsabile penalmente per tali casi, quando si verificheranno sempre più incidenti in cui i tecno-dipendenti acquistano a prezzi esorbitanti queste tecnologie per abbino con i loro Apple Watch, iPhone e altri dispositivi Apple.

“Sì, indossiamo un dispositivo tecnologico da 4.000 dollari in testa, in pubblico, che mi distoglie quasi completamente dal mondo reale mentre lo uso”, ha ironizzato un commentatore su questo nuovo ridicolo fenomeno. “Fidati di me, i criminali si prenderanno cura della maggior parte di questi idioti”.

Leggi anche:

Un altro ha scritto che le stesse persone che accampano fuori per essere le prime ad acquistare un Apple Vision Pro saranno anche le prime in fila per ottenere impianti cerebrali come quelli proposti dall’imprenditore miliardario del settore dei veicoli elettrici Elon Musk attraverso la sua azienda Neuralink.

“Quanto passerà prima che diventino obbligatori?” si chiede lo stesso commentatore.

“Mi ricorda quell’episodio di ‘Star Trek: The Next Generation’ in cui diventarono pericolosamente dipendenti da questo dispositivo alieno”, ha commentato un altro utente. “Dovevano pensare alla testa qualcosa da mettere in un contenitore in movimento/desiderio. Qualcuno si ricorda di quello?”

“Penso che un’idea completa sarebbe quella di indossare contemporaneamente una maschera antivirus”.

Altri hanno notato che l’Apple Vision Pro probabilmente in futuro sarà dotato di funzioni di cancellazione automatica, cancellazione, de-platforming e allarme alle autorità che permetteranno al Grande Fratello di decidere chi può partecipare alla società e quale punteggio di credito sociale li rende indegni di esistenza.

“Possono essere collegati alle autorità in tempo reale?” chiede qualcuno riguardo agli occhiali. “Per tracciare i loro movimenti e altre cose? Aggiungere o sottrarre punti di credito sociale alle persone al volo?”

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi degli Apple Vision Pro? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 39 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x