News

Certificazione delle news digitali: il lancio di “Money Certified”

Condividi l'articolo

Ci troviamo in un’epoca in cui i dubbi sull’attendibilità delle informazioni presenti sulla rete Internet sono legittimi; ciò è dovuto essenzialmente al fatto che negli ultimi anni si è assistito a un progressivo aumento delle cosiddette fake news, vale a dire informazioni false e/o fuorvianti divulgate attraverso i vari media (Rete, stampa cartacea, televisione ecc.).

Questo fenomeno è particolarmente presente nel settore delle news digitali in cui il flusso delle informazioni acquisisce facilmente e rapidamente la caratteristica della viralità.

Ecco che in un contesto del genere, è stato accolto con grande favore l’annuncio da parte di Money.it, testata digitale leader nell’ambito delle informazioni finanziarie, del lancio di Money Certified, un servizio di certificazione delle news digitali che si basa sull’innovativa tecnologia blockchain.

L’obiettivo del servizio è quello di offrire a tutti i lettori la certezza che le news che stanno consultando sono del tutto accurate e non sono state alterate in alcun modo.

Il servizio è strutturato in modo tale da permettere ai lettori di verificare in completa autonomia l’autenticità della news che stanno leggendo.

Le fake news, presenti in ogni ambito, dalla salute, alla politica sino ad arrivare alla finanza, sono infatti un fenomeno che, distorcendo la realtà attraverso la misinformazione e la disinformazione, può essere causa di notevoli danni fra cui la diffidenza nel settore giornalistico. In sostanza, nessun utente è più del tutto certo che le news che ascolta o legge siano effettivamente attendibili.

Money Certified: perché la tecnologia blockchain

La scelta di utilizzare la tecnologia blockchain per certificare le news digitali è dovuta essenzialmente al fatto che a essa si riconosce la sua capacità di registrare i vari dati in modo sicuro, inalterabile, affidabile e trasparente.

Il suo utilizzo sta diventando comune in moltissimi settori fra cui quello finanziario: le banche per esempio ricorrono ai servizi blockchain per garantire l’affidabilità e la sicurezza dei pagamenti online e delle transazioni di trading. Le società dei media e dello spettacolo usano tale tecnologia per gestire i dati dei diritti del copyright. A essa ricorrono anche le società di vendita allo scopo di tracciare i movimenti delle merci lungo la catena di distribuzione ecc.

Viste le sue caratteristiche di sicurezza, inalterabilità, affidabilità e trasparenza, essa rappresenta una soluzione ideale per contrastare la diffusione di notizie inattendibili se non addirittura false o manipolate.

News digitali: come viene applicata la tecnologia blockchain?

La certificazione delle news digitali inizia nel momento in cui parte il processo di pubblicazione. Gli articoli vengono registrati creando un hash univoco che serve a garantire l’originalità dell’informazione.

Nell’ambito della blockchain, una funzione hash crittografica crea, da record di dati che possono avere una qualsiasi lunghezza, una stringa di caratteri di lunghezza fissa. Tale record di dati potrebbe essere un intero articolo, una sola frase o addirittura una sola parola. L’hash associato all’articolo è visibile e verificabile da qualsiasi persona.

In sostanza, se tutti i fornitori di news digitali ricorressero alla certificazione delle loro news, potremmo essere del tutto certi dell’attendibilità delle notizie lette. Ecco che l’iniziativa di Money.it è una mossa che sicuramente può segnare una svolta nella ricerca della trasparenza dell’informazione.

Per approfondimenti e dettagli su “Money Certified” si può leggere questo articolo su Money.it.

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 30 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments