Google Maps: il trucco per inviare qualsiasi posizione

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

L’opzione Segnaposto” puoi cambiarti la vita! Scopri perché è così importante.

Google investe ogni anno fior di quattrini per rendere il suo “Maps“, un programma di navigazione completo ed efficiente. È vero che il calcolo del percorso non è sempre impeccabile ma non possiamo negare che attualmente, sia il servizio gratuito migliore per quanto riguarda i device Android ed iOS, anche se su questi ultimi, le Mappe di Apple stanno facendo passi da gigante. 

Entriamo però nel tema principale di questa guida e vediamo una funzione molto interessante, ancora poco utilizzata ma che ti può tornare utile in tantissimi casi. Il suo nome è “Segnaposto” e ti consente di salvare e condividere, qualsiasi zona in qualsiasi parte del mondo.

Perché è utile

Di solito, quando vogliamo inviare la posizione in cui ci troviamo, utilizziamo la funzione “Allegato” di WhatsApp, clicchiamo su “Posizione” e attendiamo qualche secondo  affinché la precisione sia il più vicino possibile al punto esatto.  

Questo è senza alcun dubbio il metodo più utilizzato ma non è detto che sia il migliore. Vediamo perché.

Non sempre la posizione inviata è quella giusta

Mi è capitato più volte di inviare la posizione con WhatsApp ma non sempre, gli amici che l’hanno ricevuta, sono riusciti a raggiungere la destinazione. Questo può accadere ahimè, quando i nomi delle vie sono simili o quando non si attende che la “Precisione” sia intorno a pochissimi metri dal punto esatto. 

Non sempre ti trovi nel punto della posizione che intendi inviare

Se abiti in una casa abbastanza grande, per inviare le coordinate della tua abitazione, di solito esci in giardino o in mezzo alla strada, in modo tale da assicurarti che al tuo destinatario arrivi la posizione esatta del punto in cui si deve fermare. Questo è sicuramente corretto da parte tua ma non sempre è possibile. 

Ci sono casi in cui ad esempio non puoi uscire di casa per via del maltempo o può capitare di voler inviare le coordinate di un punto in cui al momento non sei presente. Facciamo l’esempio che sei invitato a cena, in un posto un po’ fuori mano e vuoi condividere la posizione con uno o più amici. Potresti giungere sul luogo ed inviare la posizione a tutti, ok, ma in questo caso dovresti prenderti la briga di arrivare prima di tutti per poi aspettare i tuoi amici. 

Per ovviare a tutti questi inconvenienti, c’è un metodo fantastico che in pochi conoscono ma che può tornarti davvero molto utile. L’idea me l’ha data un mio amico che, impossibilitato ad alzarsi dal letto per via gel gesso alla gamba, non sapeva come fare ad inviare la posizione esatta del cancello della sua abitazione. 

Ebbene, oggi vedremo proprio come ottenere le coordinate esatte di qualsiasi punto GPS, anche se non possiamo raggiungerlo o comunque, è distante da noi. 

Come ottenere e condividere le coordinate di una posizione con Google Maps
  • Apri Google Maps e in alto, su “Cerca qui“, digita la via o il nome della strada che desideri inviare. Nel mio esempio, ho inserito la casa di i dati di una zona di periferia.
  • Per migliore la tua ricerca, ti consiglio di cliccare sul’icona del rombo in alto a destra e di selezionare l’opzione “Satellite“.
  • Una volta individuato il punto esatto, cliccaci su e tieni premuto per qualche instante. Sulla mappa apparirà l’icona rossa della posizione.
  • A questo punto, scorri in basso verso destra e seleziona l’opzione “Condividi“.
  • Nella schermata seguente, potrai decidere se copiare “Copiare negli appunti” o condividere la posizione con WhatsApp o altri client di messaggistica.
Come utilizzare la posizione “Segnaposto” ricevuta
  • Il tuo destinatario non dovrà fare altro che cliccare sul messaggio ricevuto…
  • … e poi cliccare su Indicazioni > Avvia, oppure direttamente su Avvia.
  • Fatto!
Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Conoscevi l’opzione segnaposto di Google Maps? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x