Quantcast
News

Guerra spaziale? Testata nucleare anti-satellite russa apre scenari inquietanti

Condividi l'articolo

Secondo un alto funzionario del governo statunitense, la Russia ha dispiegato segretamente un’arma nucleare in orbita in grado di distruggere i satelliti e rendere inutilizzabile l’orbita terrestre bassa per un periodo di tempo indefinito.

L’assistente del segretario di Stato per il controllo degli armamenti, la deterrenza e la stabilità, Mallory Stewart, ha parlato di questa minaccia durante un incontro organizzato dal Center for Strategic and International Studies, un think tank con sede a Washington D.C.

“Gli Stati Uniti sono estremamente preoccupati che la Russia possa considerare l’incorporazione di armi nucleari nei suoi programmi di guerra antisatellitare, sulla base di informazioni che consideriamo credibili”, ha dichiarato Stewart.

Sebbene la Russia non abbia “dispiegato” ufficialmente questa tecnologia, secondo Stewart è solo questione di tempo prima che venga utilizzata come parte del programma spaziale russo, forse anche nel prossimo futuro.

Leggi anche:

“La Russia ha affermato pubblicamente che il suo satellite è per scopi scientifici”, ha spiegato Stewart. “Tuttavia, l’orbita si trova in una regione non utilizzata da nessun altro spacecraft. Questo di per sé era piuttosto insolito.”

Stewart ha precisato che l’arma non può essere utilizzata per attaccare gli esseri umani o causare danni strutturali sulla Terra, ma che la sua detonazione in orbita renderebbe inutilizzabile l’orbita terrestre bassa per un certo periodo di tempo.

Questa minaccia rappresenta una preoccupazione significativa per gli Stati Uniti e i suoi alleati, poiché l’orbita terrestre bassa ospita numerose importanti capacità satellitari per la società.

Il Pentagono sta monitorando da vicino gli sviluppi di questo programma russo, temendo che possa essere utilizzato per colpire i sistemi spaziali occidentali e avere gravi ripercussioni a livello globale.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 33 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x