“Il Covid ha convinto le persone ad accettare la sorveglianza biometrica totale”

Condividi l'articolo

Queste le inquietanti dichiarazioni di Yuval Noah Harari, braccio destro di Klaus Schwab (WEF).

La paura è il mezzo più potente per sottomettere intere popolazioni. Un popolo impaurito è più facile da comandare. È questa la filosofia alla base del progetto che comprende anche il Covid-19? Come al solito invito i miei lettori a prendere questi articoli con le pinze ma, al tempo stesso, sarebbe opportuno prendere atto di quanto sta succedendo proprio sotto ai nostri occhi.

Quello che stai per leggere è frutto delle dichiarazioni di Yuval Noah Harari, uno storico, filosofo, accademico e saggista israeliano nonché grande amico e consulente Klaus Schwab, fondatore del World Economic Forum (WEF) di Davos, alias coloro che hanno in mente di attuare il Great Reset.

Per molti, il COVID-19 è stato il primo passo da gigante verso il Grande Reset. Tuttavia, il piano è in atto da molto tempo. In effetti, quel piano è stato ostentato davanti ai nostri volti per decenni. L’idea di un nuovo ordine mondiale è stata costantemente derisa apertamente o romanzata in televisione e nell’intrattenimento.

Questo è stato fatto per desensibilizzare le persone all’idea e convincerle che una cosa del genere non potrebbe mai accadere, perché è del tutto “fittizia”.

Quei giorni sono ovviamente passati. Ora dicono tutto quello che vogliono ad alta voce.

Harari ha costantemente parlato di sorvegliare le persone da “sotto la loro pelle”. 

Sorveglianza sottopelle

Per fermare l’epidemia, intere popolazioni devono attenersi a determinate linee guida. Ci sono due modi principali per raggiungere questo obiettivo. Un metodo è che il governo controlli le persone e punisca coloro che infrangono le regole. Oggi, per la prima volta nella storia dell’umanità, la tecnologia permette di monitorare tutti in ogni momento. Cinquant’anni fa, il KGB non poteva seguire 240 milioni di cittadini sovietici 24 ore al giorno, né il KGB poteva sperare di elaborare efficacemente tutte le informazioni raccolte. Il KGB faceva affidamento su agenti umani e analisti, e semplicemente non poteva mettere un agente umano a seguire ogni cittadino. Ma ora i governi possono fare affidamento su sensori onnipresenti e potenti algoritmi invece di fantasmi in carne e ossa.

Leggi anche:

Nella loro battaglia contro l’epidemia di coronavirus diversi governi hanno già implementato i nuovi strumenti di sorveglianza. Il caso più degno di nota è la Cina. Monitorando da vicino gli smartphone delle persone, utilizzando centinaia di milioni di telecamere per il riconoscimento facciale e obbligando le persone a controllare e segnalare la loro temperatura corporea e le condizioni mediche, le autorità cinesi non solo possono identificare rapidamente sospetti portatori di coronavirus, ma anche monitorare i loro movimenti e identificare le persone con cui sono entrati in contatto. Una serie di app mobili avvertono i cittadini della loro vicinanza ai pazienti infetti.

Harari ha anche definito gli esseri umani “inutili” e non ha mai nascosto il fatto che lui e quelli come lui, stanno preparando il mondo per il Great Reset. Ascolta tu stesso:

“Il Covid è fondamentale perché questo è ciò che convince le persone ad accettare la sorveglianza biometrica totale”.
“E poi la grande domanda politica ed economica del 21° secolo sarà: perché abbiamo bisogno degli esseri umani? O almeno. Perché abbiamo bisogno di TANTI esseri umani?”

Per decenni hanno ostentato il Great Reset deridendolo come una farsa. Ora lo stanno semplicemente ostentando come la verità.

Klaus Schwab è un cattivo cinematografico da cartone animato. Sfortunatamente, sta anche dirigendo il traffico per la cabala di Davos che insiste sulla globalizzazione di una lotta regionale al confine del Mar Nero.
“i sistemi energetici globali, i sistemi alimentari e le catene di approvvigionamento saranno profondamente colpiti”

Ora parlano apertamente di “Grande ripristino” e “Nuovo ordine mondiale” perché credono che non possiamo fermarli.

Dopo aver letto questo articolo con i video annessi, credi ancora che quello che sta accadendo in questo periodo sia davvero casuale? Non ti sembra un programma premeditato e ben congegnato? Se il quadro ancora non ti è chiaro, ne riparliamo tra qualche mese…

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di queste dichiarazioni di Yuval Noah Harari? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
1
+1
2
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: