La strategia di Tinder per non perdere gli utenti più giovani

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

L’app di appuntamenti vuole “abbinare” gli utenti della Generazione Z alla serie “Swipe Night”.

Per non perdere i suoi utenti più giovani, Tinder lancerà domenica la seconda edizione della sua serie di video interattivi, Swipe Night. Questi brevi video dovrebbero appassionare gli utenti e permettere loro di interagire, proprio come fanno le app popolari come TikTok o Instagram.

Gli utenti del servizio potranno infatti guardare gli episodi di questo thriller in cui sono loro i protagonisti, per poi discuterne con sconosciuti e potenziali nuovi contatti.

Il vicepresidente di Tinder Kyle Miller, sostiene che “Il contenuto crea argomenti di conversazione”.

I misteri da risolvere, del tipo ‘investigatore’, sono naturalmente aperti alla discussione e siamo sempre alla ricerca di modi per aiutare i nostri membri ad avere conversazioni migliori, più fluide e più autentiche”.

Tinder aveva trasmesso la sua prima stagione di Swipe Night, due anni fa, negli Stati Uniti ed è stato seguito da 20 milioni di persone. Si stima un aumento del 26% delle connessioni rispetto a una normale domenica sera, secondo il comunicato dell’azienda.

Leggi anche:

Questa volta tutti e tre gli episodi saranno disponibili in tutto il mondo in una versione “replay” nella scheda “Esplora” dell’app in cui gli utenti possono scegliere le categorie di interesse intitolate “gratis stasera? “,“Cerchiamo di essere amici”, “appassionati di videogiochi” o anche “genitori animali”.

Dopo aver visto un video della serie, i partecipanti sono collegati con altri che hanno fatto scelte simili alle loro.

Kyle Miller sostiene che la Generazione Z (gli under 25) “è costantemente alla ricerca di un contesto, ad esempio una scintilla o una connessione attorno a un contenuto”. “È un cambiamento significativo”.

Tinder deve adattarsi anche ai nuovi usi delle generazioni più giovani, la cui esperienza su Internet è stata definita dai contenuti video, da YouTube a TikTok e ai suoi formati verticali, brevi, ultra dinamici ricchi di riferimenti musicali e umoristici.

L’applicazione, che appartiene al gruppo Match, è diventata leader nel mercato degli appuntamenti online, in particolare grazie all’invenzione del famoso swipe a destra e a sinistra.

Ora affronta la concorrenza di servizi consolidati, come Bumble o Hinge, ma anche nuovi concorrenti come Feels o Snack, che si concentrano sul video e sulla loro differenza rispetto al modo in cui funziona Tinder.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti sembrano utili queste strategie di Tinder per non perdere i suoi utenti più giovani? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Adblock Detected

Usi Adblock? E io come faccio a campare? 😥 Per favore, disabilitalo per questo sito! 🙏

Refresh Page
0
Would love your thoughts, please comment.x