L’organizzazione si prepara agli attacchi informatici dai computer quantistici

Condividi l'articolo

Il Cyber Polygon è stato un avvertimento? Come mai le organizzazioni si stanno preparando per un attacco hacker di grande portata?

Londra Una società britannica meno conosciuta chiamata Arqit sta preparando silenziosamente aziende e governi per i computer quantistici, la prossima grande minaccia alla difesa informatica. Come mai? Sono previsti attacchi informatici? E perché?

È ancora un campo di studio incredibilmente giovane, ma alcune parti del settore tecnologico includono: Google, Microsoft e IBM: credo che l’informatica quantistica diventerà una realtà nel prossimo decennio e questa potrebbe essere una notizia allarmante per la sicurezza informatica di un’organizzazione.

Il cofondatore e presidente di Arqit David Williams, afferma che i computer quantistici sono milioni di volte più veloci dei computer tradizionali e possono penetrare in una delle tecniche crittografiche più utilizzate.

La crittografia legacy che usiamo per mantenere i segreti al sicuro si chiama PKI”, ha detto Williams in un’intervista con CNBC. “È stato inventato negli anni ’70.
PKI è stato originariamente progettato per proteggere la comunicazione tra due computer”, ha aggiunto Williams. “Non è stato progettato per il mondo iperconnesso, dove miliardi di dispositivi in ​​tutto il mondo comunicano in interazioni complesse.

Arqit prevede di diventare pubblico attraverso la fusione con una società di assegni in bianco, BT, Sumitomo Corporation, governo del Regno Unito, Agenzia spaziale europea, ecc. Parte di quel team ha lavorato in precedenza per l’agenzia di intelligence britannica GCHQ. Solo di recente la società è uscita dal segreto temporaneo della “modalità stealth” e la sua quotazione in borsa non è mai stata più tempestiva.

Leggi anche:

Nell’ultimo mese, ci sono stati una serie di catastrofici attacchi ransomware a organizzazioni come: Colonial Pipeline, JBS, la più grande pipeline di carburante negli Stati Uniti, il più grande commerciante di carne al mondo.

Microsoft Nel frattempo, alcune agenzie governative statunitensi attaccano la società IT SolarWinds. Il presidente Joe Biden ha recentemente firmato un ordine esecutivo che mira a rafforzare le difese informatiche statunitensi.

Che cos’è l’informatica quantistica?

L’informatica quantistica mira ad applicare i principi della fisica quantistica (un sistema di scienza che cerca di descrivere il mondo a livello di atomi e particelle elementari) ai computer.

Gli attuali computer usano 1 e 0 per memorizzare le informazioni, ma i computer quantistici si basano sui qubit (qubit). I qubit possono essere composti contemporaneamente da combinazioni di 1 e 0 e sono noti in questo campo come sovrapposizioni. Questi qubit possono anche essere collegati tra loro attraverso un fenomeno chiamato entanglement.

In poche parole, significa che i computer quantistici sono molto più potenti delle macchine odierne e possono risolvere calcoli complessi molto più velocemente. Kaspar Rasmussen, professore associato di informatica presso l’Università di Oxford, ha dichiarato alla CNBC che i computer quantistici sono progettati per “eseguire determinate operazioni molto specifiche molto più velocemente dei computer classici”.

Secondo gli esperti, questo può essere un problema per gli ultimi standard crittografici.

Quando io e te utilizziamo la crittografia PKI, risolviamo metà dei difficili problemi di matematica: fattorizzazione in fattori primi”, ha detto Williams alla CNBC. “Se mi dici un numero, calcolerò un numero primo e ne deriverò un nuovo numero. Un computer classico non può romperlo, ma un computer quantistico lo rompe.

Williams crede che la sua azienda abbia trovato una soluzione. Invece di affidarsi alla crittografia a chiave pubblica, Arqit invia chiavi crittografiche simmetriche (numeri casuali lunghi) sul satellite. Questa è chiamata “distribuzione delle chiavi quantistiche”. Virgin Orbit, che ha investito in Arqit come parte della sua acquisizione SPAC, prevede di lanciare un satellite artificiale dalla Cornovaglia, in Inghilterra, entro il 2023.

Perché è importante?

Alcuni esperti affermano che ci vorrà del tempo prima che i computer quantistici arrivino finalmente a difendersi dagli attacchi informatici esistenti. Rasmussen non si aspetta che esistano in modo significativo per almeno un altro decennio. Ma non è compiacente.

“Se accettiamo il fatto che i computer quantistici esisteranno tra dieci anni, chiunque abbia la lungimiranza di registrare conversazioni importanti potrebbe essere in grado di decifrarle quando emergeranno i computer quantistici”, ha affermato Rasmussen.

“La crittografia a chiave pubblica è letteralmente ovunque nel mondo digitalizzato, dalle carte bancarie alle modalità di connessione a Internet, alle chiavi della macchina e ai dispositivi Internet of Things (IOT)”, ha affermato il CEO di Cybersecurity. Lo ha affermato il fondatore Ali Kaafarani. La startup PQShield ha detto alla CNBC.

Leggi anche:

Il National Institute of Standards and Technology del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti mira ad aggiornare gli standard crittografici per includere la cosiddetta crittografia post-quantistica, un algoritmo sicuro contro gli attacchi dei computer quantistici.

Kaafarani spera che il NIST stabilirà un nuovo standard entro la fine del 2021. Ma avverte:

La sfida attuale è come le aziende devono prepararsi per la transizione a nuovi standard”, ha affermato Kafarani. “Le lezioni del passato dimostrano che il passaggio da un algoritmo all’altro richiede troppo tempo, anni e decenni.

Williams pensava che le aziende dovessero essere pronte ora e ha aggiunto che l’adozione della crittografia a chiave pubblica per formare un algoritmo post-quantistico “più complesso” non era la soluzione. Ha postato. Ha accennato a un rapporto del NIST che affrontava le sfide delle soluzioni di crittografia quantistica.

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Credi che la preoccupazione delle grandi organizzazioni per futuri attacchi informatici sia legata al Cyber Polygon? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].


Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi l'articolo

Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀


Condividi l'articolo
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x