Neuroni artificiali: la differenza con quelli reali è impressionante

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

I ricercatori del Massachusetts Institute of Technology hanno creato neuroni artificiali. Si sostiene che siano un milione di volte più veloci delle controparti reali che si trovano nel cervello umano. Le velocità dei nanosecondi sono state raggiunte grazie a un elettrolita solido sotto forma di vetro fosfosilicato inorganico (PSG).

Proprio come i processori digitali richiedono transistor, i processori analogici richiedono resistori programmabili. Un resistore protonico è un’area isolata di ossido in cui i protoni sono forzati da un campo elettromagnetico. La tensione applicata a una pellicola spessa pochi nanometri è di circa 10 V. Ciò fa sì che i protoni si “teletrasportino” letteralmente nell’area del resistore o indietro se la polarità è invertita, il che dà una velocità di funzionamento che i neuroni del cervello organico potrebbero nemmeno sognare.

Leggi anche:

Gli scienziati del MIT hanno utilizzato il vetro fosfosilicato inorganico come vettore di protoni, che è compatibile con il silicio ed è generalmente molto comune. Serve anche come isolante per gli elettroni, rendendo le regioni con resistori isolate dalla corrente elettrica fornendo conduttività ai protoni.

“Una volta che hai un processore analogico, non stai più allenando reti su cui stanno lavorando tutti gli altri. Formerai reti con una complessità senza precedenti che nessun altro può permettersi, e quindi le supererai di gran lunga tutte”, ha affermato l’autore principale Murat Onen in una nota.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questi neuroni artificiali? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x