WhatsApp: il lancio del supporto multi-dispositivo è già disponibile

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Il grupo Facebook ha appena iniziato a implementare il supporto multi-dispositivo per WhatsApp.

Come anticipato il 20 giugno, il gruppo Facebook era intento a portare la funzione multi-dispositivo su WhatsApp. Ebbene, il team di Mark Zuckerberg ha ha buone notizie per te: l’azienda ha iniziato a implementare il supporto multi-dispositivo su WhatsApp e questa nuova funzione, sebbene ancora in fase di test, è disponibile per una piccola manciata di utenti iscritti al programma beta di WhatsApp. Tuttavia, ci si può certamente aspettare un lancio su larga scala molto presto.

Questo supporto migliorato consente agli utenti di WhatsApp di connettersi allo stesso account da un massimo di quattro dispositivi, che si tratti di uno smartphone, di un computer o di un tablet. A differenza dell’attuale funzionalità basata sulla vicinanza dello smartphone associato al proprio account, sarà possibile utilizzare WhatsApp su qualsiasi dispositivo indipendentemente dagli altri.

Un altro punto importante è datto dalle conversazioni che saranno ben sincronizzate da un dispositivo all’altro.

Facebook spiega di aver sviluppato una nuova tecnologia per mantenere la crittografia end-to-end delle conversazioni anche se sono sincronizzate tra più dispositivi. Che tu lo utilizzi su computer, tablet o smartphone, la privacy di WhatsApp rimarrà quindi invariata. L’azienda descrive in dettaglio le sue tecnologie e i termini del supporto multi-dispositivo di WhatsApp in un post sul blog.

Questo è invece quanto riportato dal sito wabetainfo:
  • WhatsApp Web, WhatsApp Desktop e Portal possono funzionare senza una connessione Internet attiva sul tuo cellulare.
  • Questa prima versione di multi-dispositivo non supporta un altro telefono aggiuntivo, ma è possibile che forniranno il supporto in futuro, visto che WhatsApp stava lavorando su un’opzione di disconnessione sui dispositivi mobili collegati.
  • È possibile collegare fino a 4 dispositivi al tuo account WhatsApp. Abbiamo notato la notizia 1 anno fa.
  • Le chiamate vocali e video funzionano su dispositivi collegati.
  • Non puoi inviare messaggi o chiamare persone su cui è installata una versione di WhatsApp obsoleta, da WhatsApp Web/Desktop o Portal.

Mark Zuckerberg e Will Cathcart hanno confermato nella nostra intervista che il multi-dispositivo sarebbe arrivato entro 2 mesi e siamo finalmente felici di annunciare che WhatsApp sta iniziando a implementare il multi-dispositivo per beta tester specifici su WhatsApp beta per Android e iOS oggi!

Leggi anche:

Se anche tu fai parte del programma dei beta tester allora potrai vedere la nuova opzione aprendo le Impostazioni Web/Desktop di WhatsApp dal tuo iPhone o Android. 

NOTA BENE: WhatsApp potrebbe nel frattempo rinominarlo la voce “WhatsApp Web” in “Dispositivi collegati“, ma questo non significa che tu abbia ricevuto la funzione. Se così fosse, puoi vedere una nuova riga chiamata “Beta multi-dispositivo” come nell’immagine qui sotto.

La nuova funzione potrebbe non essere disponibile anche se sei iscritto al programma beta

I fortunati beta tester che hanno già ricevuto la nuova funzione multi-dispositivo, potranno utilizzarla connettendosi a WhatsApp Web/Desktop.

Puoi quindi iniziare a utilizzare WhatsApp Web senza una connessione Internet sul tuo telefono. Non ci credi? Spegni il telefono e vedrai che puoi usare WhatsApp Web normalmente!

Potresti riscontrare alcuni problemi, come chattare con persone che hanno una versione WhatsApp obsoleta di WhatsApp Web/Desktop beta e Portal. Tuttavia questo è molto semplice da risolvere: chiedi ai tuoi contatti con cui chatti di frequente di aggiornare WhatsApp dall’App Store e da Google Play ma naturalmente, anche loro dovranno essere iscritte al programma beta.

Molti utenti si staranno chiedendo come funziona ora… le nostre chat sono archiviate sul cloud WhatsApp/Facebook in questo momento?

La risposta è no. WhatsApp non memorizza i tuoi messaggi dopo essere stati consegnati ma, quando qualcuno ti invia un messaggio, il messaggio viene consegnato a tutti i tuoi dispositivi collegati. Quando crei una nuova sessione, la cronologia chat viene trasferita dal tuo telefono al dispositivo collegato e questo processo è crittografato.

Al termine del processo, tutte le chiavi vengono eliminate dal nuovo dispositivo complementare e i messaggi verranno salvati nel database locale.
I tuoi messaggi, chiamate, aggiornamenti di stato sono ancora crittografati end-to-end, anche se ti iscrivi al programma beta multi-dispositivo. Questo non cambierà mai.

Come funziona la crittografia quando si utilizza più dispositivi?

WhatsApp ha deciso di applicare un metodo client-fanout, in cui il messaggio viene crittografato individualmente utilizzando la sessione di crittografia a coppie stabilita con ciascun dispositivo (Dispositivo A <-> Dispositivo B; Dispositivo A <-> Dispositivo C; Dispositivo A <-> Dispositivo D; ecc…) e viene inviato a tutti gli altri dispositivi associati e ai dispositivi di altre persone. WhatsApp ha anche introdotto diverse protezioni, al fine di evitare che identità dannose aggiungano segretamente dispositivi all’account di qualcuno.

WhatsApp ha anche implementato una nuova funzionalità per sincronizzare diverse azioni che fai nell’app, ad esempio quando aggiungi un messaggio a Speciali da un dispositivo, è anche su tutti i tuoi dispositivi collegati o quando archivi una chat. Ma c’è un’eccezione: quando cancelli o elimini una chat da un dispositivo, non viene rimossa da tutti gli altri dispositivi collegati. Per garantire che questo funzioni, il server archivia in modo sicuro una copia di questi eventi a cui il dispositivo collegato può accedere e tutto, inclusi i metadati sugli eventi, è crittografato end-to-end.

Le chiavi utilizzate per crittografare le informazioni e i metadati su tali eventi cambiano costantemente.

Se desideri saperne di più su come funziona la crittografia quando è abilitato il multi-dispositivo, puoi visitare la pagina di sicurezza dal sito Web ufficiale di WhatsApp. WhatsApp ha anche pubblicato un nuovo post sul blog sul multi-dispositivo: dagli un’occhiata!

Cosa dovresti sapere quando usi la versione beta multi-dispositivo:
  • Quando ti unisci alla versione beta multi-dispositivo, tutte le tue sessioni precedenti verranno rimosse e dovrai collegare nuovamente i tuoi dispositivi. Probabilmente WhatsApp ti chiederà di connettere il tuo telefono a WhatsApp Web o WhatsApp Desktop due volte quando ti unisci alla beta multi-dispositivo la prima volta. Questo per garantire il passaggio al multi-dispositivo.
  • I dispositivi collegati vengono disconnessi automaticamente dal tuo account WhatsApp dopo 14 giorni di inattività sul telefono, per motivi di sicurezza. Quindi è necessario utilizzare il telefono almeno una volta ogni 14 giorni.
  • Alcune funzionalità non sono ancora supportate, perché è una versione beta, come la possibilità di visualizzare le posizioni live sui dispositivi collegati, le chat bloccate non vengono visualizzate immediatamente ma devi cercarle manualmente la prima volta e, se usi WhatsApp Business , il nome e le etichette della tua attività non possono essere modificati da WhatsApp Web e WhatsApp Desktop. Questi piccoli problemi verranno risolti in un aggiornamento futuro.

Se il programma beta multi-dispositivo non è visibile per te, non preoccuparti: WhatsApp sta testando la funzionalità per persone specifiche e, dopo un po’, WhatsApp inizierà a implementarla per più beta tester. All’inizio sarà molto lento (credimi, è davvero lento!), ma dagli un po’ di tempo. Tieni presente che quando ti registri alla versione beta multi-dispositivo, potresti riscontrare alcuni piccoli problemi.

Leggi anche:

Essendo un programma beta, cose del genere possono accadere, quindi WhatsApp ti dà la possibilità di rinunciare.

WhatsApp ascolta il tuo feedback, quindi è importante segnalare tutti i bug riscontrati durante l’utilizzo di più dispositivi, al fine di aiutarli a creare una funzionalità perfetta.

Il programma beta multi-dispositivo è disponibile per te? Sei molto fortunato, quindi faccelo sapere su Twitter!
Resta sintonizzato per scoprire nuove funzionalità e aggiornamenti sulla beta di WhatsApp per Android, iOS, Web!

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Sei iscritto alla versione beta di WhatsApp o aspetterai di provare la funzione multi-dispositivo solo quando arriverà anche sulla versione stabile? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per altre domande, informazioni o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x