News

Allarme diabete: malfunzionamento di app iOS mette a rischio pazienti con pompe per insulina

Condividi l'articolo

Almeno 224 persone con diabete hanno segnalato gravi problemi con un’app iOS difettosa, che ha causato il prematuro spegnimento delle loro pompe per l’erogazione di insulina.

L’azienda Tandem Diabetes Care, produttrice delle pompe, ha rivelato che un errore nel software dell’applicazione ha provocato il riavvio continuo del sistema, scaricando rapidamente la batteria dei dispositivi.

Con la batteria scarica, le pompe si sono spente prima del previsto, interrompendo l’erogazione di insulina. Questo malfunzionamento ha esposto i pazienti diabetici al rischio di iperglicemia, che in casi gravi può avere conseguenze anche tragiche.

Leggi anche:

Nonostante le pompe siano dotate di un sistema di avviso acustico per segnalare la batteria in esaurimento, il guasto software ha impedito agli utenti di ricevere questi alert in modo tempestivo.

Tandem Diabetes Care ha prontamente informato i propri clienti dell’accaduto e ha già predisposto una soluzione, rilasciando una nuova versione del software (2.7.1 o successiva) che risolve il difetto.

Gli utenti affetti da diabete che utilizzano le pompe Tandem sono quindi invitati ad aggiornare immediatamente l’app per evitare ulteriori problemi con l’erogazione di insulina.

Questo incidente sottolinea l’importanza di una rigorosa verifica della qualità del software medicale, soprattutto quando si tratta di dispositivi salvavita come le pompe per insulina. Eventuali malfunzionamenti possono infatti mettere seriamente a rischio la salute dei pazienti.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 20 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments