News

Apple Vision Pro entra in sala operatoria: la tecnologia al servizio della chirurgia

Condividi l'articolo

Il visore per la realtà mista di Apple stanno dimostrando di avere un impatto significativo non solo nell’intrattenimento, ma anche nel salvataggio di vite umane. Durante un recente intervento di fusione spinale a Londra, l’assistente chirurgo Suvi Verho ha optato per utilizzare le cuffie Apple Vision Pro anziché i più comuni Microsoft HoloLens 2. Il risultato ha lasciato i chirurghi stupefatti.

A differenza dei metodi convenzionali, in cui l’assistente chirurgo deve individuare autonomamente gli strumenti necessari, Vision Pro contribuisce ad eliminare la possibilità di errori umani. Sebbene l’uso di visori per la realtà aumentata in sala operatoria non sia una novità, secondo l’assistente di Verho, Vision Pro offre vantaggi ancora più significativi. Il dottor Syed Aftab, che ha presieduto l’operazione, ha sottolineato l’efficacia di questa metodologia.

Leggi anche:

“Durante un intervento chirurgico, gli infermieri spesso devono lavorare con attrezzature che potrebbero essere loro sconosciute. Utilizzando le cuffie Apple Vision, possono acquisire esperienza e ridurre i tempi di formazione”, ha affermato il dottor Aftab.

L’esperienza di Verho e le osservazioni del dottor Aftab segnano un passo avanti nell’utilizzo dei visori AR in campo chirurgico. La possibilità di accedere facilmente agli strumenti necessari in sala operatoria ridurrà al minimo il rischio di errori e aumenterà l’efficienza del personale medico.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 39 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments