DAZN: il blackout di domenica sarebbe colpa di Sky

Condividi l'articolo

Il blackout di ieri ha mandato in crisi DAZN e fatto sorridere i rivali di Sky ma c’è un retroscena che potrebbe scagionare DAZN da tutte le colpe. Dietro il disservizio ci sarebbe proprio l’ombra di Sky.

Gli amanti del calcio ieri hanno passato una domenica non proprio felice. Al di là dei risultati delle proprie squadre, chi ha seguito la domenica calcistica su DAZN avrà molto probabilmente lanciato più di qualche imprecazione a causa del blackout che ha interrotto la visione delle partite Inter-Cagliari prima e Verona-Lazio poi. 

DAZN accusa Sky.

È stato facile dare la colpa a DAZN ma paradossalmente, la causa del blackout sarebbe dovuto ad un’azienda che da tre anni controlla Sky, ovvero Comcast Technology Solutions

DAZN si è appena aggiudicato i diritti tv per l’esclusiva di 7 partite su 10 della Serie A per il triennio 2021-2024. Sky non molla ed è ancora in lotta per le restanti tre partite che verranno però trasmesse da entrambi le aziende. La lotta però adesso sarà una vera guerra senza esclusione di colpi!

Leggi anche:

Il danno di immagine per DAZN è stato notevole ed ora il team chiede il risarcimento danni e si dichiara pronta a fare a meno di Comcast, con il partner ideale che, a detta dell’azienda inglese, sarebbe Tim. E chi meglio della compagnia telefonica italiana potrebbe appoggiare DAZN in un binomio che promette spettacolo?

Gli interessi economici dietro questa “guerra” sono tantissimi ma alla fine a perdere sono solo i tifosi, che ieri non hanno potuto assistere a due partite del massimo campionato italiano. E di questi tempi, con gli stadi chiusi, è davvero un bel danno.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa guerra ormai dichiarata tra Sky e DAZN? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

 

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
tony
3 mesi fa

A mio avviso siete ridicoli. Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare. La guerra fredda del denaro, ma pensate ai consumatori con le tasse da pagare credete davvero che i consumatori pensano solo al calcio???..Basta con questa storia. I soldi sono finiti…..

Condividi l'articolo

Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona Adblock del tuo browser

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1a.jpeg

Clicca su Sospendi su questo sito

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 2a.jpeg

Ora l’icona di Adblock ora è diventata verde.

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 😀


Condividi l'articolo
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x