Eccola qua: arriva la carta d’identità elettronica! [VIDEO]

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
2
+1
5
+1
21
+1
7
+1
14
+1
2
+1
4

Un grande passo verso l’identità digitale, un piccolo passo verso il controllo totale del cittadino!

La transazione digitale in Italia procede a gonfie vele ed è ora possibile inserire la proprio carta d’identità su CieID, l’app sviluppata dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano per l’accesso, mediante la Carta d’identità elettronica (CIE 3.0), ai servizi delle PP.AA. italiane e ai servizi erogati dagli stati membri dell’Unione Europea ai sensi del regolamento UE 910/2014 eIDAS.

Grazie a questa “meravigliosa” applicazione non avrai più bisogno di un documento cartaceo e potrai accedere facilmente ai servizi per cui è richiesta l’esibizione di un documento di riconoscimento. 

Per poter avere la propria carta d’identità elettronica è sufficiente avere uno smartphone Android provvisto di sistema NFC o un iPhone e quindi installare l’app CieID che trovi negli store ufficiali Google ed Apple.

Come utilizzare CieID

Una volta installata l’app dovrai cliccare su Registra ed inserire il codice PIN di 4 cifre che hai ricevuto al momento della presentazione della richiesta di rilascio della carta d’identità elettronica. A questo punto dovrai avvicinare la carta sul lettore NFC dello smartphone e mantenerla fino al completamento della procedura.

Da quel momento in poi l’app CieID chiede solo le ultime 4 cifre del Pin, ma in caso di attivazione dell’identificazione biometrica sullo smartphone, è possibile salvare le ultime 4 cifre del PIN in modo sicuro. Chiuso questo passaggio, il titolare può utilizzare la carta d’identità elettronica sullo smartphone per accedere ai servizi online.

Leggi anche:

Per utilizzare la carta d’identità elettronica dovrai semplicemente avvicinare il tuo smartphone al dispositivo di riconoscimento. Naturalmente il display dello smartphone dovrà avere l’app CieID in bella vista altrimenti l’NFC non potrà rilevare la tua carta.

Grazie a questo geniale metodo, il cittadino potrà quindi accedere ai servizi ogni volta che sarà necessario.

Oltre agli uffici potrai utilizzare l’identità digitale anche via web entrando nel sito del servizio, selezionando l’accesso con CIE e seguendo le istruzioni per l’autenticazione da smartphone.

Quando scade la carta d’identità elettronica?

Il Ministero dell’Interno ha riferito che la validità della carta d’identità elettronica varia in base all’età del titolare:

  • 3 anni per i minori che hanno meno di 3 anni di età
  • 5 anni per i minori con un’età compresa tra i 3 e i 18 anni
  • 10 anni per tutti gli altri

NOTA BENE: il rilascio della carta d’identità elettronica comporta una spesa fissa di € 16,79. La cifra può però subire ritocchi verso l’altro nei Comuni che prevedono specifici costi di segreteria e diritti fissi. Di conseguenza è sempre utile e consigliabile consultare la sezione del sito dedicata alla richiesta al Comune.

Leggi anche:
Si entra nel digitale

Quella che viene proposta come un’agevolazione per l’accesso ai servizi per il cittadino può nascondere oscuri retroscena che per natura non posso fare a meno di prendere in considerazione. 

Mi viene il dubbio che ciò che ora viene proposto come qualcosa di “facoltativo” ma a pagamento, verrà un giorno reso obbligatorio. Ho validi motivi per credere che questa carta d’identità elettronica in futuro sarà strettamente correlata a quel progetto di ID digitale che oltre ai documenti di identità racchiuderà anche i nostri dati sanitari, economici ecc. ecc. 

Come ricorderai, pochi mesi fa, senza il Green Pass non potevi andare in banca o alle poste, non potevi viaggiare e non potevi neanche andare dal parrucchiere. Ora dovrei credere che la mia bella carta d’identità digitale resterà solo una “semplice” alternativa al cartaceo?

I miei fedeli lettori molto probabilmente avranno già capito cosa intendo…

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa carta d’identità elettronica? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
2
+1
5
+1
21
+1
7
+1
14
+1
2
+1
4

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

5 1 vote
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x