Google rilascia Android 13 Beta 2: le principali novità

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Il nuovo sistema operativo del gigante della ricerca comincia a prendere forma. Le novità sono sempre più interessanti.

Alla conferenza di Google I/O, il gigante della ricerca ha presentato Android 13 Beta 2. L’aggiornamento si è concentrato sul miglioramento dell’aspetto del sistema e sul miglioramento della sicurezza. Oltre ai possessori di Pixel, i possessori di dispositivi di altri 11 marchi possono ora provare il nuovo sistema operativo. Raccontiamo i dettagli.

Design

Nell’ultima build, gli sviluppatori continuano a sviluppare il codice di progettazione Material You. Ci sono più opzioni per le combinazioni di colori per progettare l’interfaccia in un unico stile. Inoltre, ora questi temi sono supportati da software di terze parti. Il lettore multimediale nell’area notifiche e nella schermata di blocco è stato nuovamente aggiornato. Modificata la posizione dei pulsanti. Le impostazioni sono nascoste nell’icona, che si trova nell’angolo della finestra. Premendo a lungo, viene visualizzata l’opzione per nascondere il giocatore.

Anche alcune delle animazioni sono state ridisegnate, le modifiche si notano spostandosi tra le impostazioni e sbloccando il dispositivo. Aggiunte opzioni avanzate per regolare le dimensioni dei caratteri e gli elementi del sistema. Abbiamo anche migliorato il widget dello stato della batteria. Visualizza la carica della batteria dello smartphone e tutti gli accessori Bluetooth collegati. Pixel Launcher riporta la ricerca globale da Android 12, che mancava nella versione beta precedente. Ti consente di cercare applicazioni, file e altri contenuti sul dispositivo o tramite Google su Internet.

Sicurezza e autonomia

Sul fronte della privacy, stiamo testando se le app richiedono l’autorizzazione per inviare notifiche. Presto aggiungeranno la possibilità di specificare manualmente le foto e i video a cui accederà il programma. Un altro importante miglioramento è il supporto per la crittografia nelle chat di gruppo quando si utilizza il protocollo di messaggistica RCS. È disponibile sul servizio Google Messaggi.

Leggi anche:

C’era una funzione per attivare automaticamente il tema scuro in base a un programma o prima di coricarsi. Funziona tramite l’utilità Benessere digitale. Il livello di carica minimo a cui si attiva la modalità di risparmio energetico è stato aumentato dal 5 al 10%. Secondo gli sviluppatori, ciò contribuirà a estendere l’autonomia del dispositivo.

Altre innovazioni

Alcuni chip sono stati presi in prestito da Android 12L, un sistema operativo adattato per grandi diagonali. Su tablet e dispositivi pieghevoli, viene visualizzata una barra delle applicazioni: una fila di icone nella parte inferiore dello schermo alla maniera dei sistemi operativi desktop. Qui è conveniente bloccare i programmi desiderati e avviare rapidamente la modalità di visualizzazione divisa. Si attiva con una pressione prolungata sul dock.

Infine, Google sta implementando un’opzione di abbinamento rapido per i gadget collegati all’ecosistema della casa intelligente Matter. Il sistema ha acquisito il supporto per lo standard wireless Bluetooth LE Audio ad alta efficienza energetica. Inoltre, Android 13 consente di impostare separatamente la lingua dell’interfaccia per ciascuna applicazione (se la localizzazione necessaria è fornita dallo sviluppatore).

Disponibilità e data di rilascio

Android 13 beta 2 può essere installato su Pixel 4, Pixel 4 XL, Pixel 4a, Pixel 4a (5G), Pixel 5, Pixel 5a, Pixel 6, Pixel 6 Pro. Inoltre, i possessori dei seguenti modelli potranno testare gli ultimi OS: ASUS ZenFone 8, Lenovo P12 Pro, Nokia XR20, OnePlus 10 Pro, OPPO Find X5, OPPO Find N, realme GT 2 Pro, Sharp Aquos sense6, Tecno Camon 19 Pro 5G, vivo X80 Pro, Xiaomi 12, Xiaomi 12 Pro, Xiaomi Pad 5, ZTE Axon 40 Ultra. Un elenco completo dei dispositivi supportati è disponibile sul sito degli sviluppatori di Android.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piacerebbe testare questa beta 2 di Android 13? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo



Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x