I robot hanno imparato a friggere meglio degli umani [VIDEO]

Condividi l'articolo

Le patatine fritte e gli anelli di cipolla da fast food stanno diventando high-tech, grazie a un’azienda nel sud della California.

La Miso Robotics Inc di Pasadena ha iniziato a lanciare il suo robot Flippy 2, che automatizza il processo di frittura di patate, cipolle e altri alimenti.

Un grosso braccio robotico come quello degli impianti automobilistici – diretto da telecamere e intelligenza artificiale – prende le patatine fritte surgelate e altri alimenti da un congelatore, le immerge nell’olio bollente, quindi deposita il prodotto pronto da servire in un vassoio.

Leggi anche:

Flippy 2 può cucinare più pasti con ricette diverse contemporaneamente, riducendo la necessità di personale di catering e, afferma Miso, accelerando la consegna degli ordini alle finestre drive-through.

“Quando un ordine arriva attraverso il sistema del ristorante, inoltra automaticamente le istruzioni a Flippy”, ha detto in un’intervista l’amministratore delegato di Miso Mike Bell.

“… Lo fa più velocemente o in modo più accurato, più affidabile e più felice di quanto lo faccia la maggior parte degli umani”, ha aggiunto Bell.

Miso ha detto che ci sono voluti cinque anni per sviluppare Flippy e recentemente lo ha reso disponibile in commercio.

Il nome del robot deriva da Flippy, un precedente robot progettato per girare gli hamburger. Ma una volta che il team di Miso ha finito quella macchina, si è reso conto che c’era un collo di bottiglia molto più stretto alla stazione di frittura, in particolare a tarda notte.

Bell ha detto che Flippy 2 fa colpo, all’inizio.

“Quando mettiamo un robot in un luogo, i clienti che si avvicinano e ordinano, scattano foto, fanno video, fanno un sacco di domande. E poi la seconda volta che entrano, sembrano non accorgersene, lo danno per scontato”, ha detto.

Leggi anche:

Gli ingegneri di Miso possono guardare i robot Flippy 2 lavorare in tempo reale su un grande schermo, consentendo loro di risolvere eventuali problemi che si verificano. Un certo numero di catene di ristoranti hanno adottato il cuoco robotico per friggere, tra cui Jack in the Box a San Diego, White Castle nel Midwest e CaliBurger sulla costa occidentale, ha detto Bell.

Bell ha detto che altre tre grandi catene di fast food statunitensi hanno messo in funzione Flippy 2, ma afferma che sono riluttanti a fare pubblicità a causa della sensibilità sulla percezione che i robot stiano sottraendo lavoro agli umani.

“Il compito che gli umani sono più felici di scaricare sono compiti come la stazione di frittura. … Sono felicissimi di avere l’aiuto in modo da poter fare altre cose”, ha detto Bell.

Miso Robotics ha circa 90 ingegneri, che armeggiano con i prototipi o lavorano sul codice del computer. Uno dei suoi prossimi progetti è Sippy, un robot per la preparazione di bevande che prenderà un ordine da un cliente, verserà le bevande, metterà i coperchi, inserirà una cannuccia e le raggrupperà.

Bell ha detto che un giorno le persone “entreranno in un ristorante e guarderanno un robot e diranno: ‘Ehi, ricordi i vecchi tempi in cui gli umani facevano quel genere di cose?’

“E quei giorni… stanno arrivando… È solo questione di… quanto velocemente.”

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Quanto pensi che ci vorrà prima che i robot si sostituiranno all’uomo nel mondo del lavoro manuale? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x