News

Microsoft regala l’accesso a GPT-4 Turbo: immergiti nel mondo dell’AI

Condividi l'articolo

Microsoft e OpenAI hanno una lunga collaborazione che ha portato a importanti sviluppi nel campo dell’intelligenza artificiale. Microsoft Copilot, un chatbot basato sulle tecnologie di OpenAI, utilizza il loro avanzato modello linguistico. Sebbene OpenAI offra l’accesso al suo modello di linguaggio più avanzato a pagamento, Microsoft ha deciso di integrare GPT-4 Turbo nella versione gratuita di Copilot per soddisfare gli utenti.

GPT-4 Turbo, un potente modello linguistico, è stato lanciato nel novembre 2023. Rispetto a GPT-4, gli ingegneri sono riusciti a quadruplicare la dimensione del contesto, consentendo il trattamento di fino a 120.000 token. La rete neurale aggiornata è in grado di elaborare, ricordare e considerare oltre 300 pagine di testo nelle risposte.

GPT-4 Turbo è stato addestrato su un set di dati più recente, consentendo alla rete neurale di comprendere eventi accaduti fino ad aprile 2023. Mentre la conoscenza di GPT-4 è limitata a settembre 2021. OpenAI ha anche migliorato l’efficienza del nuovo modello, rendendolo più economico da gestire.

Leggi anche:

La versione avanzata di OpenAI era già disponibile su Copilot come parte dell’abbonamento Copilot Pro a 22€ al mese (20$). Attualmente, gli utenti che sottoscrivono l’abbonamento hanno ancora accesso prioritario a GPT-4 e GPT-4 Turbo e possono passare da un modello all’altro.

Per provare gratuitamente GPT-4 Turbo, Microsoft ha reso disponibile il modello in tutte le modalità di Copilot. In base alla complessità del problema, l’algoritmo seleziona automaticamente la versione del modello più adatta. Di solito, l’algoritmo funziona nelle modalità “Creativa” e “Precisa” e seleziona la preimpostazione “Bilanciata” solo in casi eccezionali.

È importante notare che Microsoft Copilot non è attualmente disponibile in Russia, ma può essere utilizzato se si accede a Internet tramite un indirizzo IP di un paese che ha accesso al servizio. Abbiamo verificato che in questo caso Microsoft Copilot funziona correttamente.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 235 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments