News

Preside di giorno, pirata IPTV di notte: condannato a un anno di carcere

Condividi l'articolo

Un preside di scuola nel Regno Unito è stato condannato a un anno di prigione per la vendita di abbonamenti IPTV pirata. Paul Merrell, precedentemente noto come “Media Maverick“, è stato rivelato come uno dei principali rivenditori del servizio pirata Flawless TV. La sua condanna fa parte di un’azione legale della Premier League contro il servizio, mirata a inviare un messaggio deterrente a coloro che si dedicano a queste attività illegali.

Il caso di Flawless TV è stato uno dei più importanti nel Regno Unito, con cinque persone condannate a più di 30 anni di prigione lo scorso anno. Tuttavia, alcuni dettagli del caso, come il destino di un imputato fuggito in Thailandia, rimangono ancora da chiarire.

Leggi anche:

Flawless TV vendeva abbonamenti direttamente al pubblico, ma coloro che rivendevano il servizio potevano acquistarli a un prezzo inferiore e guadagnare dai profitti della rivendita. Merrell ha accumulato circa £450.000 in pagamenti dai clienti tra il 2017 e il 2021. Durante il giorno, era un rispettato preside di scuola, ma di notte si dedicava alla vendita di abbonamenti pirata.

Nonostante le testimonianze positive riguardo al suo contributo alla società, inclusa la riduzione del suo stipendio per migliorare una scuola in difficoltà, il giudice ha emesso una condanna a 12 mesi di prigione e un ordine di confisca di £91.250. La sua famiglia potrebbe perdere la casa e il suo futuro lavorativo come insegnante è incerto.

Questa sentenza ha lo scopo di scoraggiare i rivenditori di IPTV pirata, ma solleva anche interrogativi sul sistema di giustizia e sulle priorità nel perseguire i reati. Mentre alcune sfumature della vicenda potrebbero essere state trascurate, rimane il fatto che la vendita di abbonamenti IPTV pirata è un’attività illegale e dannosa che danneggia i detentori dei diritti e l’industria dell’intrattenimento.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 543 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments