News

Videochiamata deepfake troppo reale: maxi truffa per un dipendente

Condividi l'articolo

I video deepfake sono diventati così realistici da riuscire a ingannare anche i dipendenti delle aziende. In un recente caso, un dipendente di una multinazionale non identificata è stato truffato per ben 25 milioni di dollari. L’impiegato ha ricevuto una richiesta di videochiamata dal direttore finanziario della sua azienda, ma in realtà si trattava di un deepfake. Il dipendente ha effettuato 15 bonifici per un totale di 200 milioni di dollari di Hong Kong sui conti bancari indicati dai truffatori.

I deepfake sono stati creati utilizzando filmati disponibili pubblicamente e sono stati scoperti solo quando il dipendente ha contattato la sede centrale dell’azienda. A quel punto, però, i soldi erano già spariti.

La polizia non ha ancora identificato il nome dell’azienda o del dipendente.

Leggi anche:

I deepfake sono diventati una minaccia sempre più seria per la sicurezza e la privacy delle persone. Possono essere utilizzati per creare contenuti pornografici falsi, per diffondere notizie false o per truffare le persone.

Una ricerca della società di consulenza Gartner ha rilevato che entro il 2026 il 30% delle aziende non considererà più affidabili i sistemi di verifica dell’identità basati esclusivamente sulla biometria facciale, a causa dell’evoluzione dei deepfake generati dall’intelligenza artificiale.

Gartner consiglia alle aziende di adottare misure di prevenzione delle frodi che combinino il rilevamento degli attacchi di presentazione (PAD), il rilevamento degli attacchi di iniezione (IAD) e l’ispezione delle immagini.

Come evitare questo tipo di truffa

Semmai dovessi ricevere una videochiamata o una telefonata vocale sospetta, riaggancia e richiama la persona in questione. In questo modo sarai sicuro che sia stata davvero lei a telefonarti.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi del deepfake? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 103 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments