News

YouTube introduce il suo innovativo generatore musicale basato sull’intelligenza artificiale

Condividi l'articolo

Di recente YouTube ha imposto restrizioni alla pubblicazione di contenuti generati dall’intelligenza artificiale ma ciò non significa che il popolare hosting video sia contrario a questa tecnologia. In collaborazione con il laboratorio di ricerca DeepMind di Google, è stato sviluppato un generatore di musica per creare canzoni con le voci di artisti famosi.

Una delle nuove funzioni AI di YouTube consentirà ai creatori di contenuti di generare musica. Ad esempio, una persona potrebbe letteralmente canticchiare o borbottare una melodia e poi chiedere alla rete neurale incorporata di trasformarla in un sassofono o in un altro strumento.

Leggi anche:

Un banale “na-na-na-na-na” potrebbe essere trasformato nel suono di un’orchestra:

O un beatboxing in una parte di batteria:

Oppure si può trasformare una tastiera MIDI in un coro di chiesa. Le possibilità del nuovo strumento sono limitate solo dall’immaginazione dell’autore. E la cosa più importante è che il risultato è un contenuto unico che non viola i diritti d’autore di nessuno. Tutto questo è possibile grazie al modello di generazione musicale Lyria di Google DeepMind.

Un’altra funzione, chiamata Dream Track, non è meno impressionante. La sua essenza è quella di creare brani tramite descrizione testuale, che saranno doppiati dalle voci e dagli stili di vari artisti famosi. Nove cantanti di generi diversi hanno già firmato un accordo con YouTube per utilizzare le loro voci: Alec Benjamin, Charlie Puth, Charli XCX, Demi Lovato, John Legend, Papoose, Sia, T-Pain e Troy Sivan. Il risultato è un brano completamente finito che può essere utilizzato nei video YouTube Shorts.

Le nuove funzioni saranno disponibili per i membri di Music AI in modalità di prova entro la fine dell’anno. È importante notare che tutti i contenuti generati utilizzando la rete neurale di Lyria includeranno la “filigrana” incorporata di SynthID. Non può essere udito a “orecchio nudo” o rimosso quando si cambia una traccia.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piacciono queste novità AI di YouTube? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 47 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d