News

L’intelligenza artificiale aiuta i medici a identificare l’otite media

Condividi l'articolo

Gli esperti dell’Università di Pittsburgh hanno creato un’applicazione per smartphone basata sull’intelligenza artificiale in grado di diagnosticare l’otite media acuta con una precisione eccezionale. Questo strumento innovativo, che ha un tasso di successo superiore al 90%, ridurrà significativamente il rischio di errate prescrizioni di antibiotici nei bambini.

Attualmente, il tasso di errore nella diagnosi di otite media acuta da parte dei medici varia dal 30% all’84%. Questa condizione è spesso confusa con altre malattie simili, portando a trattamenti inappropriati e all’uso non necessario di antibiotici.

Leggi anche:

L’applicazione sviluppata dai ricercatori di Pittsburgh consente una diagnosi rapida e accurata attraverso l’analisi di video del timpano catturati da uno smartphone collegato a un otoscopio. Grazie all’addestramento di una rete neurale con 921 registrazioni video di timpani da 635 bambini, l’applicazione raggiunge un’accuratezza diagnostica fino al 93%.

Questo strumento ha il potenziale per rivoluzionare la pratica medica, consentendo ai professionisti di effettuare diagnosi più precise e di prescrivere trattamenti ad hoc con maggiore tempestività. Si auspica che questa tecnologia contribuirà a migliorare significativamente la gestione delle infezioni dell’orecchio nei bambini.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 26 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments