Pavel Durov: con WhatsApp ti possono hackerare il cellulare

Condividi l'articolo

Il creatore del social network russo VK e della mitica piattaforma di messaggistica Telegram, non ha mai nascosto la sua avversione verso il gruppo Facebook (ora Meta) e le sue applicazioni come WhatsApp e lo stesso Facebook. 

Nel suo ultimo post nel canale Telegram, Pavel Durov lancia l’ennesima frecciatina ai rivali di WhatsApp, sottolineando ancora una volta tutti i rischi che corrono gli utenti che utilizzano il servizio. Buona lettura:

Gli hacker potrebbero avere pieno accesso (!) a tutto sui telefoni degli utenti di WhatsApp.

Ciò è stato possibile grazie a un problema di sicurezza rivelato dalla stessa WhatsApp la scorsa settimana. Tutto ciò che un hacker doveva fare per controllare il tuo telefono era inviarti un video dannoso o avviare una videochiamata con te su WhatsApp.

Probabilmente stai pensando “Sì, ma se ho aggiornato WhatsApp all’ultima versione, sono al sicuro, giusto”?

Non proprio.

Un problema di sicurezza di WhatsApp esattamente come questo è stato scoperto nel 2018, poi un altro nel 2019 e un altro ancora nel 2020 (tocca il link di ogni anno per vedere la vulnerabilità corrispondente). E sì, nel 2017 prima ancora. Prima del 2016, WhatsApp non aveva affatto la crittografia.

Ogni anno veniamo a conoscenza di alcuni problemi in WhatsApp che mettono a rischio tutto ciò che riguarda i dispositivi degli utenti. Il che significa che è quasi certo che esiste già una nuova falla di sicurezza. Tali problemi non sono affatto casuali: sono piantati in backdoor. Se una backdoor viene scoperta e deve essere rimossa, ne viene aggiunta un’altra (leggi il post “Perché WhatsApp non sarà mai sicuro” per capire perché).

Non importa se sei la persona più ricca della terra: se hai WhatsApp installato sul tuo telefono, tutti i tuoi dati da ogni app sul tuo dispositivo sono accessibili, come ha scoperto Jeff Bezos nel 2020. Ecco perché ho eliminato WhatsApp dal mio dispositivi anni fa. Averlo installato crea una porta per entrare nel tuo telefono.

Non sto spingendo le persone a passare a Telegram qui. Con oltre 700 milioni di utenti attivi e oltre 2 milioni di iscrizioni giornaliere, Telegram non ha bisogno di ulteriori promozioni. Puoi utilizzare qualsiasi app di messaggistica che ti piace, ma stai lontano da WhatsApp: ormai è uno strumento di sorveglianza da 13 anni.

Visto come la tocca piano Pavel Durov?

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Continuerai a utilizzare WhatsApp dopo queste dichiarazioni di Pavel Durov? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

+1
1
+1
1
+1
0
+1
1
+1
0
+1
1
+1
0
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x