News

Speranza per i pazienti con insufficienza epatica: un nuovo trattamento rivoluzionario

Condividi l'articolo

Un team di specialisti dell’azienda americana di biotecnologie LyGenesis ha dato inizio a una sperimentazione clinica che potrebbe rivoluzionare il trattamento dell’insufficienza epatica.

Il primo paziente con la malattia allo stadio terminale ha già ricevuto la terapia, che mira a far crescere un secondo fegato all’interno del suo corpo.

Come funziona la terapia?

Le cellule del donatore, chiamate epatociti, sono state iniettate nei linfonodi dell’addome superiore del paziente. Questi epatociti, che costituiscono circa l’80% della massa del fegato, dovrebbero iniziare a moltiplicarsi e, nel tempo, trasformare la struttura dei linfonodi in un “fegato ectopico funzionale”, o mini-fegato.

Il rapporto iniziale indica che il paziente sta rispondendo bene al trattamento. Tuttavia, la formazione del nuovo organo con funzionalità epatiche potrebbe richiedere diversi mesi. Per evitare il rigetto iniziale delle cellule del donatore, il paziente sta assumendo immunosoppressori.

Leggi anche:

Questo metodo rappresenta una speranza per i pazienti che non possono ricevere un trapianto di fegato a causa della mancanza di donatori compatibili.

Dopo questo primo caso, il team di LyGenesis ha in programma di testare la terapia su altri 12 pazienti affetti da insufficienza epatica.

Lo sviluppo di questa terapia cellulare offre nuove possibilità per il trattamento di questa grave malattia. I risultati di questa sperimentazione saranno fondamentali per valutare l’efficacia e la sicurezza di questo approccio innovativo.

Cosa significa per il futuro?

Se la sperimentazione avrà successo, questa terapia potrebbe rappresentare una svolta nel trattamento dell’insufficienza epatica, offrendo una nuova speranza a migliaia di pazienti in tutto il mondo.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che ne pensi di questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 52 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments