Spotify sta finalmente testando i testi live negli Stati Uniti

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Spotify è stato in grado di mostrare testi dal vivo durante la riproduzione musicale per anni… a meno che tu non viva negli Stati Uniti (e in poche altre regioni sfortunate come l’Italia). Ma non preoccupatevi più, italiani con un debole per il karaoke improvvisato: il servizio ha iniziato a testare la funzionalità negli Stati Uniti con un numero limitato di utenti e poco a poco verrà integrato nelle restanti nazioni del globo.

Un portavoce dell’azienda ha fornito il seguente commento a Engadget quando gli è stato chiesto del test:

“Possiamo confermare che stiamo attualmente testando la nostra funzione di testi per un numero selezionato di utenti negli Stati Uniti. In Spotify, conduciamo regolarmente una serie di test nel tentativo di migliorare la nostra esperienza utente. Alcuni di questi test finiscono per aprire la strada alla nostra più ampia esperienza utente e altri servono solo come apprendimento importante. Non abbiamo altre notizie da condividere in questo momento.”

Per essere chiari, questa non è la stessa della funzione “Behind the Lyrics” che Spotify ha attualmente. Questa funzione mostra frammenti selezionati con un contesto fornito da Genius, piuttosto che testi completi su cui puoi cantare. Engadget suggerisce che se Spotify mantiene i testi a tutti gli effetti, l’opzione Genius potrebbe essere rimossa.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è spotify-testi-live-473x1024.jpeg

Ti potrebbe interessare:

I paese che già beneficiano dei testi live nelle canzoni sono i seguenti:

Argentina, Brasile, Colombia, Cile, Messico, Perù, Bolivia, Costa Rica, Repubblica Dominicana, Ecuador, Guatemala, Honduras, India, Nicaragua, Panama, Paraguay, El Salvador, Uruguay, Vietnam, Filippine, Indonesia, Malesia, Thailandia, Taiwan, Singapore e Hong Kong.

Spotify ha confermato i dettagli di cui sopra, notando che il supporto dei testi andrà in diretta alle 10:00 EST di martedì 30 giugno.

L’implementazione negli Stati Uniti, come con la versione in altri 26 paesi, continua a utilizzare il servizio di testi Musixmatch. Non c’è ancora alcuna garanzia che la funzione verrà effettivamente implementata più ampiamente negli Stati Uniti – è un test, dopotutto – ma per quelli di noi che non ricordano mai i testi, speriamo che rimanga.

Fonte

Leggi anche:

Esprimi il tuo parere!

Ti piace l’idea di inserire i testi su Spotify in modalità karaoke? Fammi sapere che ne pensi lasciando un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Giuliana Barber
3 giorni fa

You’re so awesome! I don’t believe I have read a single thing like that before. So great to find someone with some original thoughts on this topic. Really.. thank you for starting this up. This website is something that is needed on the internet, someone with a little originality!

Stai visitando il sito con Adblock In questo modo rendi inutile il mio lavoro. Se ci tieni al nostro futuro, per favore disabilita Adblock!
You are visiting the site with Adblock (This will make my work useless). If you care about our future, please disable Adblock!

Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di uno di questi Adblock del tuo browser…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è adb-2.jpeg

…e disabilitalo come da esempio:

Aggiornando la pagina ora potrai navigare liberamente su guruhitech.com. Grazie! 🙂

2
0
Would love your thoughts, please comment.x