News

WhatsApp ora consente di creare eventi, creare adesivi e altro ancora

Condividi l'articolo

La piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp, utilizzata da oltre 2 miliardi di persone in tutto il mondo, ha recentemente puntato all’introduzione di funzionalità che consentano ai propri utenti di connettersi in vari modi oltre alla chat individuale.

È il caso delle Community, uno strumento implementato alla fine del 2022 e la cui missione principale è consentire agli utenti di raggrupparsi e comunicare in base a interessi condivisi, come la scuola, il quartiere o gli hobby.

E presto, potranno creare eventi e fissarli nella schermata delle informazioni di una comunità, come rivela il portale WABetaInfo, che informa che attualmente l’opzione è disponibile nella versione beta dell’applicazione per Android 2.24.3.20.

L’opzione offrirebbe grandi vantaggi, poiché è un modo pratico e semplice per organizzare celebrazioni speciali senza dover visualizzare ogni chat di una comunità.

Come creare un evento in una Community

Ricordiamo che lo strumento “Eventi” di WhatsApp consente non solo di crearli, ma anche di gestire promemoria per occasioni specifiche, come compleanni, anniversari, riunioni o feste; e sia gli amministratori che i membri di una comunità possono utilizzarlo per coordinare le attività all’interno di una chat di gruppo.

Leggi anche:

E per creare un evento, è necessario:

  1. Aprire la versione beta di WhatsApp sul cellulare e accedere alla scheda Community.
  2. Selezionare una comunità di cui si fa parte o di cui si è amministratori.
  3. Fare clic sull’opzione con un’icona di tre punti situata nella parte superiore destra dello schermo.
  4. Cliccare sull’opzione Info. della comunità.
  5. Nella parte superiore dello schermo, selezionare Aggiungi evento.

Una volta configurato l’evento definendo il nome, la data, l’ora e la descrizione, questo verrà mostrato nella parte superiore della schermata principale della comunità in modo che tutti possano vederlo facilmente.

Vale la pena sottolineare che, proprio come gli Avvisi, gli Eventi possono essere modificati o eliminati in qualsiasi momento, anche senza il permesso dell’amministratore.

Quando questa funzione sarà disponibile per tutti gli utenti

Attualmente, lo strumento è già disponibile per gli utenti iscritti alla beta per Android ed è possibile far parte del programma accedendo alla pagina ufficiale di Google Play o seguendo questo link play.google.com/apps/testing/com.whatsapp/join.

Una volta terminato il periodo di prova, è probabile che raggiunga tutti i dispositivi tra la metà e la fine del 2024.

Altre funzioni in fase di implementazione

  • Identificazione delle conversazioni crittografate: la nuova beta ha anche introdotto un nuovo marcatore per notificare agli utenti che le chat sono crittografate end-to-end. E secondo WABetaInfo, possiamo intravedere questo nuovo testo, accompagnato da un lucchetto, situato proprio sotto il nome del contatto nella parte superiore.
  • Trasferimento dei canali: WhatsApp continua a lavorare a una nuova funzione che consentirà agli utenti di trasferire la proprietà dei propri canali. Questa funzione è ancora in fase di sviluppo e sarà disponibile in un futuro aggiornamento dell’applicazione.
  • Creazione di adesivi personalizzati: un’altra funzione in fase di test è la possibilità di creare adesivi personalizzati dalla versione desktop di WhatsApp, disponibile per Microsoft Windows 2.2403.3.0. Gli utenti possono accedere all’opzione “Adesivi”, selezionare il simbolo (+) nella parte inferiore dello schermo e scegliere un’immagine salvata sul proprio computer per convertirla in un adesivo.
  • Password Face ID o Touch ID: per gli utenti iOS nella versione beta 24.2.10.73, si sta testando la possibilità di attivare le passkey (identificazione biometrica) per accedere rapidamente alle conversazioni senza dover inserire una password o un PIN che viene inviato tramite messaggio di testo o e-mail.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti piacciono queste novità di WhatsApp? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 103 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments