5G e salute: i cittadini hanno fatto causa al sindaco

Condividi l'articolo

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0

Sono partite le prime segnalazioni di effetti avversi, dovuti alla lunga esposizione a queste onde elettromagnetiche ad alta frequenza.

Decenni di ricerca hanno già dimostrato che l’esposizione alle radiazioni delle torri cellulari e di altre fonti di radiazioni wireless è biologicamente dannosa. Le persone negli Stati Uniti e di tante altre parti del mondo, continuano a segnalare sintomi e malattie dopo che l’infrastruttura 5G e/o 4G è stata installata e attivata vicino a loro. Alcuni stanno intraprendendo azioni legali per disattivare le torri e/o fermare il dispiegamento.

Sarà per questo che Donald Trump e Bill Gates hanno proibito l’installazione delle antenne 5G nella città di Palm Beach (Florida) in cui risiedono?

I residenti malati a Pittsfield, MA, hanno già provato a collaborare con i legislatori e gli amministratori della loro città per disattivare un ripetitore cellulare, ma senza successo. Ora hanno intrapreso un’azione legale.

“Manca un senso di urgenza:” I residenti di Pittsfield fanno causa alla città per mancanza di azione sui problemi di salute delle torri cellulari

I residenti nel quartiere di Alma Street di Pittsfield che affermano di avere effetti negativi sulla salute a causa di un vicino ripetitore cellulare hanno citato in giudizio la città e Verizon.

L’obiettivo della causa, depositata giovedì presso la Corte Superiore del Berkshire, è quello di consentire al consiglio sanitario della città di mantenere un consulente legale indipendente per indagare e agire sulla questione.

“Risorse adeguate, principalmente consulenti interni, qualcuno che può dire al consiglio quali sono i suoi diritti, doveri e obblighi legali che non sono in conflitto”, ha affermato Scott McCollough, l’avvocato che rappresenta i residenti. “E possono trovare una soluzione a livello di consiglio a questo problema.”

Cosa c’è da sapere

  • I residenti di Pittsfield hanno citato in giudizio la città per la sua mancanza di azione per indagare sui problemi di salute derivanti da una vicina torre cellulare
  • La causa sostiene che il sindaco Linda Tyer abbia esercitato pressioni improprie sul consiglio sanitario per revocare un ordine di cessazione e desistere riguardo al funzionamento della torre
  • Diversi residenti affermano di soffrire di mal di testa, naso e acufeni da quando la torre è stata accesa due anni fa
  • L’obiettivo della causa è consentire al consiglio sanitario di mantenere un consulente indipendente per indagare ulteriormente sulla questione

Nella causa, i residenti affermano che il sindaco di Pittsfield Linda Tyer e l’avvocato della città Stephen Pagnotta hanno fatto pressioni in modo improprio e illegale sul consiglio sanitario per revocare un ordine di cessazione e cessazione emesso ad aprile a Verizon in merito al funzionamento della torre.

Sostengono che la rimozione della torre sarebbe in contrasto con i piani di rivitalizzazione della città di Tyer e, di conseguenza, “ha ordinato ai suoi subordinati di frustrare qualsiasi sforzo per riconoscere e riparare in modo significativo le ferite e i danni dei pittori e degli altri residenti feriti”.

Leggi anche:

Il consiglio ha votato per annullare l’ordine a giugno dopo che Verizon ha intentato una causa presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti a maggio, chiedendo al tribunale di decidere se l’ordine violasse il Telecommunications Act del 1996.

“Il consiglio ha lavorato molto duramente per cercare di trovare una soluzione al problema che sa esistere, ma è stato frustrato da interferenze esterne”, ha affermato McCollough.

Da quando la torre è entrata in funzione nell’estate 2020, i residenti di Alma Street hanno affermato di aver avuto mal di testa, vertigini e acufeni, tra gli altri sintomi, mentre si trovavano nelle loro case vicino alla torre.

I residenti avevano chiesto continuamente alla città e all’assessorato alla sanità di agire per 18 mesi prima che fosse presa la decisione di emettere un ordine di cessazione e cessazione .

“È frustrante, perché sembra che ogni volta che il consiglio di amministrazione della salute ha cercato di agire per nostro conto, qualcosa l’ha fermato”, ha affermato Courtney Gillardi, uno dei residenti e membri della causa nella causa. “Sembra che manchi un senso di urgenza. Questo è un grosso problema qui a Pittsfield. Abbiamo così tanto supporto e così tante persone che vogliono vederci a casa al sicuro”.

In una precedente dichiarazione, Verizon ha affermato che tutte le sue apparecchiature presso il sito operano secondo i limiti FCC e sono conformi a tutti gli standard di salute e sicurezza FCC.

I funzionari della città non hanno risposto a una richiesta di commento.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Che idea ti sei fatta del 5G? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Che ne pensi?
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
1
+1
0
+1
0

Condividi l'articolo

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Adblock Detected

Usi Adblock? E io come faccio a campare? 😥 Per favore, disabilitalo per questo sito! 🙏

Refresh Page
0
Would love your thoughts, please comment.x