News

ChatGPT di OpenAI sta diventando una vera alternativa di ricerca a Google

Condividi l'articolo

Secondo quanto riportato dall’autorevole rivista Bloomberg, OpenAI, la società dietro il chatbot ChatGPT, sta lavorando a una serie di miglioramenti che potrebbero trasformare il suo assistente conversazionale in una valida alternativa ai motori di ricerca tradizionali come Google.

Stando alle informazioni emerse, OpenAI starebbe sviluppando una funzione di ricerca che permetterebbe a ChatGPT di fornire risposte alle domande degli utenti, accompagnate da collegamenti diretti alle fonti di informazione online. Questa funzionalità andrebbe ad aggiungersi alla versione a pagamento di ChatGPT, che già consente di effettuare ricerche sul web, sebbene a volte con risultati non del tutto accurati.

Un’altra caratteristica in fase di sviluppo sarebbe la capacità di ChatGPT di includere illustrazioni e immagini insieme alle risposte testuali, a seconda delle esigenze della query di ricerca. Questo approccio sembra ricalcare il modo in cui la ricerca è già implementata in alcune versioni sperimentali del chatbot, come confermato dalle fonti di Bloomberg.

Leggi anche:

Inoltre, in precedenza l’utente X con il nickname DataChaz aveva segnalato che OpenAI aveva registrato il sottodominio search.chatgpt.com, suggerendo che in futuro potrebbe essere lanciata una sezione dedicata a un motore di ricerca basato sull’intelligenza artificiale di ChatGPT.

Questi sviluppi dimostrano gli sforzi di OpenAI per trasformare il suo celebre chatbot in un’alternativa sempre più concreta ai tradizionali strumenti di ricerca online, sfruttando le capacità di elaborazione del linguaggio naturale e di sintesi di informazioni del sistema di IA.

Se le indiscrezioni si rivelassero accurate, ChatGPT potrebbe presto diventare un serio competitor dei motori di ricerca dominanti, offrendo agli utenti un’esperienza di interrogazione e accesso alle informazioni più avanzata e all’avanguardia.

Fonte

Ti potrebbe interessare:
Segui guruhitech su:

Esprimi il tuo parere!

Ti è piaciuta questa notizia? Lascia un commento nell’apposita sezione che trovi più in basso e se ti va, iscriviti alla newsletter.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo guruhitech@yahoo.com.

+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
+1
0
(Visited 66 times, 1 visits today)
0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments